Sete
Sete
Cronaca

Ondata di calore, 29 luglio da bollettino rosso

Le previsioni e i consigli del Ministero della Salute

Si prevede una giornata d bollettino rosso per quanto riguarda l'ondata di calore che sta interessando la Puglia per la giornata di domani 29 luglio.

Il Ministero della Salute segnala infatti una allerta di livello 3 sul territorio regionale, con condizioni ad elevato rischio per cui sono allertati anche i servizi sanitari e sociali. Si prevedono temperature elevate sin dal mattino con un picco di temperatura massima percepita di 37°.

L'aria calda subtropicale interesserà la nostra Regione fino al 1 agosto con temperature massime previste saranno comprese tra 33-36 °C lungo le coste, tra 36-40 °C nelle aree interne con locali punte massime comprese tra 41-43 °C nel foggiano, Arco Jonico tarantino e zone interne del Salento.

Si invita la popolazione a seguire i consigli generali dettati dal Ministero della Salute:
  • Evita di esporti al caldo e al sole diretto nelle ore più calde della giornata (tra le 11.00 e le 18.00);
  • Evita le zone particolarmente affollate, in particolare per i bambini molti piccoli, gli anziani, le persone con asma e altre malattie respiratorie, le persone non autosufficienti o convalescenti.
  • Evita l'attività fisica intensa all'aria aperta durante gli orari più caldi della giornata.
  • Trascorri alcune ore in un luogo pubblico climatizzato, in particolare nelle ore più calde della giornata.
  • Indossa indumenti chiari, leggeri, in fibre naturali (es. cotone, lino), riparati la testa con un cappello leggero di colore chiaro e usa occhiali da sole.
  • Proteggi la pelle dalle scottature con creme solari ad alto fattore protettivo.
  • Bevi liquidi, moderando l'assunzione di bevande gassate o zuccherate, tè e caffè. Evita, inoltre, bevande troppo fredde e bevande alcoliche.
  • Se l'auto non è climatizzata evita di metterti in viaggio nelle ore più calde della giornata (ore 11-18). Non dimenticare di portare con te sufficienti scorte di acqua in caso di code o file impreviste
  • Non lasciare persone non autosufficienti, bambini e anziani, anche se per poco tempo, nella macchina parcheggiata al sole
  • Assicurati che le persone malate o costrette a letto non siano troppo coperte.
  • In presenza di sintomi dei disturbi legati al caldo contatta un medico
  • caldo
Altri contenuti a tema
Ruvo ancora sotto la morsa del caldo, giornate da bollino rosso Ruvo ancora sotto la morsa del caldo, giornate da bollino rosso Le raccomandazioni del Ministero
Ondate di calore, il bollettino del Ministero e i consigli della Protezione Civile Ondate di calore, il bollettino del Ministero e i consigli della Protezione Civile Aggiornamenti costanti e consigli su come affrontare il caldo
Caldo e siccità, i 10 comandamenti di Acquedotto Pugliese Caldo e siccità, i 10 comandamenti di Acquedotto Pugliese L'Aqp chiede la collaborazione dei sindaci nella diffusione delle buone pratiche
Altra settimana di caldo record, timori per la produzione di olio Altra settimana di caldo record, timori per la produzione di olio Sarà la settimana più calda di tutta l'estate
Torna "Caronte", sabato di nuovo caldo africano Torna "Caronte", sabato di nuovo caldo africano Temperature in rialzo fino a 35°
E' arrivato Caronte, temperature fino 40 gradi E' arrivato Caronte, temperature fino 40 gradi Siccità e problemi all'agricoltura
Mese di luglio, il più caldo di sempre sulla Terra Mese di luglio, il più caldo di sempre sulla Terra Coldiretti preoccupata per le ripercussioni del clima pazzo
© 2001-2021 RuvoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
RuvoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.