escursione parco
escursione parco
Turismo

PugliA.M.I.C.A. - 'Vivere nei Parchi', al via la seconda edizione

Il progetto prevede la realizzazione di attività sportive e di educazione ambientale

Sabato 7 aprile, alle ore 16, presso il Centro Visita Torre dei Guardiani, il primo centro visita del Parco Nazionale dell'Alta Murgia, sarà presentato il secondo anno del progetto PugliA.M.I.C.A. - 'Vivere nei Parchi', che prevede la realizzazione di attività sportive e di educazione ambientale, gratuite per tutti, ogni sabato e domenica, da aprile ad ottobre.

Secondo l'OMS (Organizzazione Mondiale della Sanità) "lo stile di vita è un modo di vivere basato su profili identificabili di comportamento che sono determinati dall'interconnessione tra caratteristiche individuali, interazioni sociali e condizioni socioeconomiche e ambientali. Se si deve migliorare la salute delle persone attraverso il cambiamento dei loro stili di vita, gli interventi devono essere diretti non solo verso gli individui stessi ma anche alle condizioni sociali e all'ambiente di vita quotidiano che interagiscono nel produrre e mantenere questi profili di comportamento".

PugliA.M.I.C.A. - Attività Motoria Integrata Cultura Ambiente è un progetto promosso e finanziato dal Dipartimento di Promozione della Salute, del Benessere sociale e dello Sport per tutti, in collaborazione con i Dipartimenti Mobilità, Qualità urbana, Opere pubbliche, Ecologia e Paesaggio e Turismo, Economia della Cultura e Valorizzazione del territorio.

Il progetto, partito lo scorso anno, ha una durata di due anni e si svolgerà in più di 20 fra parchi e riserve naturali di Puglia. Il principale punto di forza del progetto consiste nella promozione del movimento tramite il coinvolgimento di singoli individui e famiglie, adottando politiche di inclusione sociale in presenza anche di soggetti con disabilità fisica, sensoriale o relazionale.

Le iniziative, concentrate durante il weekend, sono aperte a tutti: singoli, famiglie, anziani e bambini e si svolgeranno tra il Centro Visite Torre dei Guardiani a Ruvo e quello di Lamalunga ad Altamura.

Operatori qualificati proporranno lezioni di pilates, yoga, disegno, escursioni e sezioni di walking, seminari di approfondimento su flora e fauna ed incontri laboratoriali di educazione ambientale.

"Stiamo cercando persone che abbiano voglia di trascorrere un paio di ore nei fine settimana in nostra compagnia - dichiara il direttore del Parco Nazionale dell'Alta Murgia, Nicoletti - svolgendo attività sia sportive che di educazione ambientale. E' possibile partecipare con la propria famiglia, compresi i bambini, anche in presenza di leggeri problemi di salute (previo avviso e compilazione di apposita scheda informativa)."

In occasione della presentazione di sabato, saranno illustrati agli interessati tutte le informazioni sul progetto, il programma delle attività e le modalità di partecipazione.
  • parco nazionale dell'alta murgia
Altri contenuti a tema
Nasce la Comunità Slow Food della Gente del Parco Nazionale dell’Alta Murgia Nasce la Comunità Slow Food della Gente del Parco Nazionale dell’Alta Murgia Troia: «Cibo e ambiente questioni prioritarie per il nostro futuro»
Scarafaggi nella farina, mulino chiuso. Troia: «Soddisfazione dell'Ente Parco» Scarafaggi nella farina, mulino chiuso. Troia: «Soddisfazione dell'Ente Parco» Le dichiarazioni del vice presidente del Parco Nazionale dell'Alta Murgia
Si discute di impreditorialità turistica in Puglia, con i docenti Domenico Nicoletti e Gianluigi Cesari Si discute di impreditorialità turistica in Puglia, con i docenti Domenico Nicoletti e Gianluigi Cesari Proseguono le lezioni del Corso ITS: "Tecnico Superiore per le strategie di sviluppo sostenibile e gestione digitale e reale dell'imprenditorialità turistica"
Parco Alta Murgia, firmato il patto di collaborazione coi Carabinieri Forestali Parco Alta Murgia, firmato il patto di collaborazione coi Carabinieri Forestali Intesa sulla vigilanza del territorio
Sui siti UNESCO della Puglia il Parco dell’Alta Murgia scrive al Ministro Bonisoli Sui siti UNESCO della Puglia il Parco dell’Alta Murgia scrive al Ministro Bonisoli Ancora non è giunta la risposta del Ministero
Il Parco dell'Alta Murgia tra i "parchi virtuosi d'Italia" Il Parco dell'Alta Murgia tra i "parchi virtuosi d'Italia" Soddisfazione per la comunicazione del Ministero dell'Ambiente
Il Parco Nazionale dell’Alta Murgia si candida al rinnovo della CETS Il Parco Nazionale dell’Alta Murgia si candida al rinnovo della CETS A Ruvo di Puglia l'incontro tra i proponenti delle azioni
“Viste DiVersi”: un concorso di poesia per promuovere arte e natura “Viste DiVersi”: un concorso di poesia per promuovere arte e natura Il bando del Parco Nazionale dell'Alta Murgia
© 2001-2019 RuvoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
RuvoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.