VITO D'INGEO. <span>Foto Grazia Ippedico</span>
VITO D'INGEO. Foto Grazia Ippedico
Attualità

Saldi, Vito D'Ingeo: «Dovrebbero posticiparli ad agosto o a fine stagione»

Il meteo, il commercio online e le grandi strutture commerciali impongono nuove sfide

Sono iniziati appena qualche giorno fa i saldi primavera/estate 2007 anche a Ruvo di Puglia. Le direttive antitruffa mettono all'erta il cliente sempre più informato. Ma chi tutela i commercianti ogni anno stretti in una morsa sempre più piccola? Solo quattro mesi fa sono terminati i saldi invernali e i commercianti si ritrovano nuovamente nel vortice dei saldi estivi. Pochi mesi per vendere e trarre profitti in un mondo, quello del commercio, iper competitivo.

Tra gli acquisti online, gli ipermercati e il meteo che fa le bizze, resta davvero una piccola fetta ai commercianti locali. «Continuo ad essere dell'idea che bisognerebbe spostare i saldi ad agosto o a fine stagione» dichiara Vito D'Ingeo, presidente della Confcommercio ruvese e vice presidente della confcommercio di Bari.
«Non possiamo chiamarli saldi, se i commercianti aspettano questo periodo per vendere. I saldi dovrebbero aiutare ad esaurire le rimanenze in magazzino. Ma ogni anno si anticipano le date e i periodi dei saldi si allungano in maniera esponenziale. Ma è un discorso che non si può affrontare da soli, ma andrebbe affrontato prima a livello regionale e poi nazionale. E' un principio per il quale stiamo lavorando molto ma il mercato ha regole dure e difficili da cambiare»

A dare manforte al presidente ruvese arriva anche una dichiarazione della Codacons.
«È oramai evidente a tutti come i saldi di fine stagione siano obsoleti - afferma il Codacons -. Si tratta di una pratica 'medievale' che ha perso appeal tra i consumatori, come dimostrano i dati tragici sulle vendite degli ultimi anni. A determinare la morte dei saldi, oltre alla crisi economica, l'avvento del commercio online, che consente agli utenti di acquistare tutto l'anno prodotti scontati, senza limiti temporali. E' quanto mai necessario rivedere la legge sugli sconti di fine stagione, liberalizzando il settore e lasciando maggiore libertà di scelta ai commercianti.»
  • Saldi
  • Vito D'Ingeo
  • Confcommercio
Altri contenuti a tema
Un'ora in più di apertura per bar e ristoranti, la soddisfazione di Vito D'Ingeo Un'ora in più di apertura per bar e ristoranti, la soddisfazione di Vito D'Ingeo Il referente Confcommercio accoglie positivamente l'ordinanza del sindaco Chieco
Saldi estivi al via, scelta la data di inizio: l'annuncio Saldi estivi al via, scelta la data di inizio: l'annuncio La comunicazione della Regione Puglia
Il premio "Maestro del Commercio" assegnato a otto commercianti ruvesi Il premio "Maestro del Commercio" assegnato a otto commercianti ruvesi Iniziativa della Confcommercio, Ruvo in prima fila grazie anche a Vito D'Ingeo
Spinta Digitale, al via a Ruvo una serie di incontri dedicati all'e-commerce Spinta Digitale, al via a Ruvo una serie di incontri dedicati all'e-commerce A cura di Confcommercio gli interventi per muovere i primi passi nel mondo digitale per le imprese
Al via oggi in Puglia la stagione dei saldi invernali Al via oggi in Puglia la stagione dei saldi invernali Le associazioni di categoria: «Comprate dai negozi di prossimità»
Saldi invernali, in Puglia inizieranno il 5 gennaio Saldi invernali, in Puglia inizieranno il 5 gennaio Saranno in vigore fino al 28 febbraio
Il ruvese Vito D'Ingeo vice presidente Confcommercio Bari - Bat Il ruvese Vito D'Ingeo vice presidente Confcommercio Bari - Bat Delega al DUC per Luciana Di Bisceglie
Alessandro Ambrosi confermato presidente di Confcommercio Bari-BAT Alessandro Ambrosi confermato presidente di Confcommercio Bari-BAT Vicepresidente, con delega all'amministrazione, è il ruvese Vito D'Ingeo
© 2001-2022 RuvoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
RuvoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.