Incidente Ruvo - Corato
Incidente Ruvo - Corato
Cronaca

Scontro sulla via vecchia per Corato, Cantatore: «Quella strada ha bisogno di manutenzione»

L'intervento dell'ex consigliere comunale

Una bruttissima esperienza quella vissuta ieri da quattro coratini rimasti coinvolti in un rocambolesco incidente stradale a Ruvo di Puglia nel primo pomeriggio di ieri, a pochi passi dall'ingresso della città, sulla via vecchia per Corato.

Uno scontro frontale, a grande velocità, nel quale sono rimaste ferite cinque persone, quattro delle quali sono state trasferite in ospedale (due ad Andria e due a Bari) per le ferite riportate. Tra di loro vi è anche una bambina.

Un incidente che si è verificato tra via Volta e via Callas, a pochi metri dal macello comunale e dal Liceo Scientifico, zona particolarmente trafficata durante il periodo scolastico.

Il caso ha voluto che a prestare i primi soccorsi sia stato un infermiere che risiede a pochi metri dal luogo dell'accaduto.

Quanto successo ieri riaccende i riflettori sulla necessità di regolamentare quella strada, già teatro di altri sinistri.

L'ex consigliere comunale Vito Cantatore, già candidato sindaco nella scorsa consiliatura, chiede un intervento tempestivo da parte delle istituzioni affinché si ponga rimedio attraverso la manutenzione del manto stradale e la realizzazione di piccole opere che possano scoraggiare l'alta velocità e comunque regolare lo scorrimento del traffico.

«Le persone coinvolte nell'incidente hanno rischiato grosso. Si pensi cosa sarebbe potuto accadere se il sinistro si fosse verificato durante il periodo scolastico. Quella strada ha bisogno di manutenzione soprattutto perché si tratta di una via di congiunzione importante tra le città di Corato e Ruvo di Puglia. Confido nell'interesse degli organi istituzionali affinché si prenda in seria considerazione la necessità di manutenere ed organizzare al meglio la via vecchia che conduce a Corato» spiega Vito Cantatore.
  • Incidenti Ruvo
Altri contenuti a tema
Si schianta in corso Jatta con l'auto rubata. Poi fugge a piedi Si schianta in corso Jatta con l'auto rubata. Poi fugge a piedi L’incidente oggi pomeriggio: nell'auto trovate varie cassette di legno vuote, sul posto i Carabinieri e la Polizia Locale
Guard rail perfora l'abitacolo di un furgone fra Ruvo e Palombaio, miracolato il conducente Guard rail perfora l'abitacolo di un furgone fra Ruvo e Palombaio, miracolato il conducente Un Fiat Doblò ha perso il controllo sbandando a destra ed è stato letteralmente infilzato dal guard rail
Incidenti stradali: la sp 231 è la provinciale più pericolosa di Puglia Incidenti stradali: la sp 231 è la provinciale più pericolosa di Puglia Diminuiscono i sinistri nella Regione, ma la strada che lambisce il territorio di Ruvo di Puglia ha fatto 43 incidenti, 3 morti e 71 feriti
Auto si scontra con un trattore: grave un uomo, ricoverato al Policlinico Auto si scontra con un trattore: grave un uomo, ricoverato al Policlinico L'impatto, ieri sera, sulla strada provinciale 55 per Molfetta. Sul posto 118, Carabinieri e Polizia Locale
Scontro sula strada provinciale per Molfetta: tre auto coinvolte Scontro sula strada provinciale per Molfetta: tre auto coinvolte Sul posto Carabinieri e ambulanze del 118. La circolazione ha subito parecchi disagi
Cavallo imbizzarrito provoca incidente sulla 231 Cavallo imbizzarrito provoca incidente sulla 231 Auto fuori strada per evitarlo. Per l'automobilista solo un grande spavento
Tre "angeli" molfettesi salvano un uomo: l'appello della figlia per trovarli e ringraziarli Tre "angeli" molfettesi salvano un uomo: l'appello della figlia per trovarli e ringraziarli Ieri, in seguito ad un incidente, tre ragazzi hanno estratto dalle lamiere della sua auto un molfettese
Incidente sulla Corato-Ruvo, auto travolge albero di ulivo Incidente sulla Corato-Ruvo, auto travolge albero di ulivo Il conducente di una Fiat Stilo è stato condotto in ospedale. I rilievi sono stati curati dalla Polizia Locale
© 2001-2019 RuvoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
RuvoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.