Quarantana
Quarantana
Vita di città

Settimana Santa rubastina senza processioni né scoppio delle Quarantane

Chieco: "Salta anche la celebrazione del Centenario degli Otto Santi"

In questa Domenica delle Palme che aprirebbe le porte ai tradizionali riti della Settimana Santa a Ruvo di Puglia, con manifestazioni di devozione popolare, processioni e celebrazioni liturgiche, sospese a causa dell'emergenza dell'epidemia da Coronavirus che ha richiesto doverose misure restrittive anti contagio, il sindaco Pasquale Chieco rivolge i suoi auguri con un messaggio alla città.

"In molte case oggi è una domenica di festa, la Domenica delle Palme, un giorno importante nel calendario cristiano, ma anche in quello delle nostre tradizioni e che ha sempre visto la città vivere l'inizio di un periodo importante dell'anno: la Settimana Santa.

Giornate dense di riti processionali, di musica di banda, di incontri nelle chiese, per le vie, nelle piazze del centro cittadino.

Un periodo che è sempre stato ideale per accogliere nella nostra città d'arte visitatori e mostrare le nostre bellezze artistiche e architettoniche, proporre le tipicità locali, i prodotti enogastronomici. Questa settimana è poi sempre culminata nel rito pagano dello scoppio delle quarantane, la domenica di Pasqua.

Quest'anno avremmo celebrato anche il centenario degli otto Santi con la suggestiva processione notturna fra mercoledì e giovedì.

Purtroppo però non sarà così.

Le misure di contrasto alla diffusione del contagio, valide sino al 13 aprile, non ci consentono di fare nulla di tutto questo: nessuna processione né celebrazione pubblica, nessuno scoppio di quarantane (le abbiamo lasciate dove sono per ora, ma NON potranno assolutamente essere esplose), nessuna passeggiata o gita fuori porta (nemmeno a Calendano!), nessun pranzo al ristorante.

Staremo a casa anche oggi e tutti i giorni che verranno sino a Pasqua compresa. Ma troveremo il modo per sentirci vicini comunque, per essere solidali con chi ha bisogno di supporto e di un conforto in più, per ricordare le nostre tradizioni e riviverle, per far sì che queste ci facciano sentire comunque vicini.

Ora tutto il nostro senso di responsabilità deve stare nel non abbassare la guardia, nel rimanere forti e rispettosi delle regole, per tornare appena sarà possibile a vivere insieme la nostra città e ad aprirla a chi viene.

Buona domenica, stare a casa con la propria famiglia, per chi può farlo senza troppe difficoltà, è comunque sempre un bel modo per trascorrere le feste".
  • Settimana santa
Altri contenuti a tema
Ruvo di Puglia nel silenzio del Giovedì Santo senza gli Otto Santi. Storia e foto Ruvo di Puglia nel silenzio del Giovedì Santo senza gli Otto Santi. Storia e foto Si ferma la suggestione dei riti processionali nel centenario del complesso statuario
Giovedì Santo, lenzuolo bianco e una piccola luce per accompagnare Cristo al Sepolcro Giovedì Santo, lenzuolo bianco e una piccola luce per accompagnare Cristo al Sepolcro Un simbolo per accogliere, ringraziare e pregare in questo tempo di Passione
Settimana Santa in diretta TV, il palinsesto della Diocesi Settimana Santa in diretta TV, il palinsesto della Diocesi Il calendario delle celebrazioni presiedute dal Vescovo
Venerdì di Passione con lumini e lenzuola bianche ai balconi Venerdì di Passione con lumini e lenzuola bianche ai balconi L'iniziativa dei cittadini per non interrompere la tradizione
Settimana santa, abolite le processioni. Gli Otto santi il 15 settembre Settimana santa, abolite le processioni. Gli Otto santi il 15 settembre Sospesa anche la somministrazione dei sacramenti sino a prossima comunicazione
Settimana Santa senza riti processuali, confermato il decreto Settimana Santa senza riti processuali, confermato il decreto L'annuncio della Confraternita Opera Pia San Rocco
Coronavirus, Triduo Pasquale senza processioni e liturgie senza fedeli Coronavirus, Triduo Pasquale senza processioni e liturgie senza fedeli Indicazioni sulla celebrazione della Pasqua della Congregazione per il Culto Divino e la Disciplina dei Sacramenti
La Settimana Santa di Ruvo patrimonio immateriale di Puglia La Settimana Santa di Ruvo patrimonio immateriale di Puglia La legge approvata all'unanimità dal Consiglio regionale
© 2001-2020 RuvoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
RuvoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.