Simone Zanchini e Antonello Salis
Simone Zanchini e Antonello Salis
Eventi e cultura

Talos Festival 2020, la libertà di Antonello Salis e Simone Zanchini

Diversi gli appuntamenti con i progetti coreografici a cura di Giulio De Leo

Da giovedì 8 a domenica 11 ottobre, la nuova edizione "straordinaria" del Talos Festival propone a Ruvo di Puglia quattro giorni di concerti, che già registrano il tutto esaurito, con Peppe Servillo, Xavier Girotto, Natalio Mangalavite, Paolo Angeli, Antonello Salis, Simone Zanchini e performance di danza con le coreografe Sanna Myllylahti e Stephanie Kajal, il coreografo Virgilio Sieni, le nuove produzioni della Compagnia Menhir e tanti danzatori e danzatrici anche non professionisti.

Con la direzione artistica dell'ideatore Pino Minafra e del musicista e compositore Livio Minafra e il progetto coreografico di Giulio De Leo, il festival è promosso dal Comune di Ruvo di Puglia, con il cofinanziamento di Regione Puglia tramite Teatro Pubblico Pugliese nell'ambito del Fondo di Sviluppo e Coesione 2014-2020 – Valorizzazione della Cultura e della Creatività territoriale, in collaborazione con Associazione Terra Gialla e Compagnia di Danza Menhir e altre realtà pubbliche e private.

Dopo questi primi quattro giorni fra danza e musica nelle piazze cittadine, il Festival tornerà, per altri due fine settimana, nel Nuovo Teatro Comunale di Ruvo di Puglia di prossima apertura, a febbraio e aprile 2021. Nel rispetto delle misure AntiCovid19 gli appuntamenti saranno a ingresso gratuito ma con posti limitati e prenotazione obbligatoria allo 0803628428 (dal lunedì al venerdì ore 9.30-12.30, 17.30-20.30, sabato e domenica ore 9-13) o via mail all'indirizzo talosfestival@gmail.com (indicando nome, cognome e numero di telefono). Il festival sarà trasmesso anche in diretta streaming per coinvolgere un pubblico più ampio. Info e programma talosfestival.wordpress.com

Il programma di oggi 10 ottobre
  • Dalle 11.00 - (ingresso libero) da Piazza Matteotti verso il centro storico e le periferie della città parte "Pul.ci.nel.la" da un'idea di Giulio De Leo con le coreografie di Erika Guastamacchia con gli allievi di Libero Corpo e la musica di Tommaso Scarimbolo e Bembé Percussion Ensemble in collaborazione con Agromnia Soc. Coop. Ente di Formazione professionale e sistemaGaribaldi_Bisceglie.
  • Alle 18.00 - (ingresso libero con prenotazione obbligatoria) in Piazza Dante, ancora una produzione originale della Compagnia Menhir in collaborazione con Teatro Pubblico Pugliese e MiBACT. Preludio, en plein air è un progetto ideato e firmato da Giulio De Leo con le musiche di Vittorio Gallo (sax) che coinvolge, in collaborazione con UTE, Franca Cantatore, Agata De Leo, Flora De Leo, Giovanna De Venuto, Maria Di Vittorio, Filomena Ferrieri, Anna Fracchiolla, Nuccia Gangale, Luigi Iosca, Rita Iurilli, Gino Lorusso, Grazia Pellegrini, Silvia Ramacciotti, Anna Riccardi, Maria Sinibaldi, Maria Stragapede, Francesca Suriano, Tina Tambone, Maria Tricarico, Francesca Vendola.
  • A seguire, sempre firmata da De Leo, la produzone originale Dialoghi con musiche di Luisiana Lorusso (violino, voce), Eufemia Mascolo (contrabbasso, voce) con gli allievi di Libero Corpo in collaborazione con Agromnia Soc. Coop. Ente di Formazione professionale e sistemaGaribaldi_Bisceglie.
  • Alle 19.00 - nel cortile del Museo del Libro della Casa della Cultura, nuovo appuntamento con la performance Corpi di luce.
  • Alle 20.00 - in Piazzetta Le Monache (tutto esaurito - in caso di pioggia nella Chiesa di San Domenico) appuntamento - introdotto dal giornalista Ugo Sbisà - con Liberi con Antonello Salis (fisarmonica e pianoforte) e Simone Zanchini (fisarmonica e live electronics) che incarnano al meglio un'idea di fare musica in grande libertà, senza tenere in minimo conto confini, steccati, preconcetti. La possibilità di scambiarsi continuamente i ruoli e di valorizzare appieno le possibilità timbrico-dinamiche dei rispettivi strumenti crea un flusso di energia continuo, ispirato e creativo. D'altra parte, non da ora entrambi i musicisti sono simboli di fantasia improvvisativa, di genialità di approccio a un mondo sonoro composito, aperto a influssi diversi, non definibile o restringibile per sua natura a un unico ambito musicale.
  • Talos Festival
Altri contenuti a tema
Grandi artisti a Ruvo di Puglia per la conclusione del Talos Festival. Il programma Grandi artisti a Ruvo di Puglia per la conclusione del Talos Festival. Il programma Da Roberto Ottaviano alle Faraualla: quattro giorni di eventi da non perdere
Il futuro della musica bandistica, focus anche sul Talos Festival di Ruvo Il futuro della musica bandistica, focus anche sul Talos Festival di Ruvo Incontro virtuale promosso da Cuore di Banda per discutere dell'identità musicale pugliese
Talos Festival, conversazioni e dialoghi artistici su musica e danza Talos Festival, conversazioni e dialoghi artistici su musica e danza Secondo appuntamento straordinario con un incontro dedicato al pianista e compositore Gianni Lenoci
Talos Festival, al via l'edizione straordinaria con "Lost Tapes" di Livio Minafra Talos Festival, al via l'edizione straordinaria con "Lost Tapes" di Livio Minafra Due appuntamenti on line in questo weekend
Al via il 13 febbraio il Talos Festival - Edizione straordinaria Al via il 13 febbraio il Talos Festival - Edizione straordinaria Sessione online con dialoghi artistici su musica e danza
Gran finale del Talos Festival 2020 con Virgilio Sieni e i Parientes Gran finale del Talos Festival 2020 con Virgilio Sieni e i Parientes Tutto esaurito per i concerti di questa edizione straordinaria
Talos Festival 2020, ospiti d'onore Sanna Myllylahti e Paolo Angeli Talos Festival 2020, ospiti d'onore Sanna Myllylahti e Paolo Angeli Nella Casa della Cultura primo dei tre appuntamenti con "Corpi di Luce" di Giulio De Leo
Talos Festival 2020 ai nastri di partenza. Oggi in scena teatro e danza Talos Festival 2020 ai nastri di partenza. Oggi in scena teatro e danza Prima giornata dell'edizione straordinaria della manifestazione
© 2001-2021 RuvoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
RuvoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.