Il teatro comunale di Ruvo
Il teatro comunale di Ruvo
Eventi e cultura

Ruvo nella rete dei Teatri di residenza artistica contemporanea

Il progetto coinvolge cinque compagnie, quattro teatri e uno spazio studio. Bando aperto fino al 22 febbraio per la selezione di otto progetti artistici

Trac, acronimo di teatri di residenza artistica contemporanea, è realtà. Martedì 22 gennaio, nella mediateca regionale di Bari, si è tenuta la conferenza stampa di presentazione del primo Centro di residenza teatrale della regione Puglia.

Il progetto coinvolge cinque compagnie, quattro teatri e uno spazio studio. L'obiettivo è accogliere ogni anno artisti e compagnie in cerca di una casa per la loro ricerca artistica e, contestualmente, incentivare nuove connessioni creative e generative, in ambito socio-educativo.

Sostenuto dalla regione Puglia e dal ministero dei beni culturali, con il partenariato della provincia di Taranto e dei comuni di Novoli, Ruvo di Puglia, Castellana Grotte e Manfredonia, Trac propone un modello pionieristico di pratica artistica sui territori e rappresenta un unicum nazionale per estensione, caratterizzandosi come vero e proprio Centro diffuso che copre una distanza di oltre 300 km. I Teatri di residenza artistica contemporanea compresi nel progetto sono Factory compagnia transadriatica e Principio attivo teatro – Teatro comunale di Novoli (Le); Crest – Tatà di Taranto; La luna nel letto/Tra il dire e il fare – Teatro comunale di Ruvo di Puglia e Spazio Artinscena di Castellana Grotte; Bottega degli Apocrifi – Teatro comunale "Lucio Dalla" di Manfredonia (Foggia).

Nel 2018 sono stati registrati risultati positivi sia sul territorio che oltre i confini, grazie all'ospitalità di circa 30 tra artisti e compagnie seguiti da 22 tutor, per un totale di 125 giornate di residenza.

Ci sarà tempo fino al 22 febbraio per partecipare al bando Trac per la selezione di otto progetti artistici da ospitare in residenza nel 2019, distinti nelle categorie trampolino (per giovani artisti che non appartengano a realtà già strutturate e che non abbiano mai avuto occasione di confrontarsi col pubblico), nuove generazioni (per artisti/compagnie con progetti di spettacolo che guardano al pubblico dei più giovani), in attraversamento (per artisti/compagnie con progetti di spettacolo che prevedano nella loro creazione la relazione con la comunità circostante). Il bando e le modalità di partecipazione sono disponibili sul sito www.tracresidenzeteatrali.it.
  • Teatro
  • Regione Puglia
Altri contenuti a tema
"I musei raccontano la Puglia": cinque cortometraggi, Ruvo protagonista "I musei raccontano la Puglia": cinque cortometraggi, Ruvo protagonista Progetto della regione in collaborazione con la Fondazione Apulia Film Commission. Si cercano case di produzione e giovani video maker
Lotta all'abusivismo edilizio, protocollo tra Regione, Anci, Procure e Corte d'Appello Lotta all'abusivismo edilizio, protocollo tra Regione, Anci, Procure e Corte d'Appello Obiettivo sono gli interventi nell'ambito della tutela e della valorizzazione del paesaggio e delle comunità
Capuleti Vs Montecchi, la storia diventa una partita di calcio Capuleti Vs Montecchi, la storia diventa una partita di calcio Il match performativo domenica 4 agosto alle 21 in piazza Menotti Garibaldi
Banda ultra larga, piano su tutto il territorio pugliese Banda ultra larga, piano su tutto il territorio pugliese L'assessore Borraccino: «In Puglia la copertura a 30 Mbps ha raggiunto l'83% delle famiglie»
A "Cappuccetto Rosso" il premio come miglior spettacolo dell'anno A "Cappuccetto Rosso" il premio come miglior spettacolo dell'anno Autore e regista del lavoro teatrale è Michelangelo Campanale
Furti d'auto? La Regione rimborsa il bollo Furti d'auto? La Regione rimborsa il bollo Approvata la proposta del consigliere Santorsola
Giannini sulla riapertura della tratta Ruvo-Corato: «Tassello per ripristinare la continuità della circolazione» Giannini sulla riapertura della tratta Ruvo-Corato: «Tassello per ripristinare la continuità della circolazione» L'assessore regionale: «Nel 2020 si tornerà alle velocità di percorrenza originarie»
La seconda "Giornata della Bellezza" fa tappa a Ruvo di Puglia La seconda "Giornata della Bellezza" fa tappa a Ruvo di Puglia Incontro aperto per la stesura definitiva del testo della Legge Regionale sulla Bellezza
© 2001-2019 RuvoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
RuvoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.