Luci e suoni d'artista (Foto Teresa Fiore)
Luci e suoni d'artista (Foto Teresa Fiore)
Eventi e cultura

"Tra lagane e baccalà": il 24 dicembre torna a Ruvo al tradizione del pesce in Piazza dell'Orologio

Un'idea nata da Double P Comunication e Baccaria

Le Luci d'artista, i locali riaperti con il progetto DUC Vivo a Ruvo, le attività commerciali da sempre attive in città e i mercatini natalizi in piazza le Monache continuano a produrre vivacità e occasioni di socializzazione e visibilità per Ruvo di Puglia.
Domenica 23 dicembre torna infatti la tradizione, molto cara ai Ruvesi, della lunga nottata che culminerà in piazza dell'orologio all'alba del 24 con una iniziativa che riporta in auge la tradizione del pesce in piazza.

Tutto nasce da un'idea di Double P Comunication e Baccaria, che alle 4.30 del mattino del 24 organizzeranno in quella piazza una puntata speciale della trasmissione "In Cucina Con..." dal titolo "Tra lagane e baccalà", con la conduzione di Paolo Pinto, Anna Turturo, Silia Eden, Lillo Strillo e lo chef Luca Damiano Cappelluti.
I proventi della degustazione saranno devoluti ad APO (Associazione di Prevenzione Oncologica) per l'acquisto di un mammografo.

Alle 5 del mattino è prevista anche la discesa di Babbo Natale dalla torre a cura di Comitato Feste Patronali e Gruppo Speleologico Ruvese.

La nottata che culminerà poi all'alba sarà aperta alle ore 20 del 23 dicembre dal concerto diretto da Nicola Bucci nella Chiesa di San Domenico con "In..canto gospel" - concerto di Natale dell'Associazione Rubis Canto giunto alla sua 29^ edizione - e continuerà con una non stop tra food and music organizzata dai locali di "Apriti Ruvo!", dai mercatini di Piazza Le Monache curati da Ascom Confcommercio e Pro Loco e dal Caffè 79 su corso Jatta.
  • tra lagane e baccalà
© 2001-2019 RuvoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
RuvoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.