Treno
Treno
Cronaca Aggiornamenti in Diretta

Treno fermo a Ruvo: i passeggeri bloccati all'interno

Il treno è fermo da più di un'ora per mancanza di corrente elettrica

Elezioni Regionali 2020
Ore 19.26: il treno ha raggiunto la stazione di Ruvo di Puglia

Ore 19.20: il treno è ripartito verso la stazione di Ruvo di Puglia

Ore 19.02 - Alcuni dei passeggeri hanno avvertito malori. Sul posto alcuni soccorritori.​

Ore 18.48 - Sul posto sono presenti anche i Carabinieri

Ore 18.37 - Il treno è stato raggiunto dai vigili del fuoco. Probabilmente si procederà all'evacuazione.



Continuano i disagi sui treni Ferrotramviaria.

Il treno partito dalla stazione di Bari c.le in direzione Barletta è fermo da più di un'ora nei pressi tra Terlizzi e Ruvo di Puglia. Il motivo: mancanza di corrente elettrica secondo quanto riferito dagli operatori presenti sul mezzo.Un guasto all'impianto di trazione elettrica, si è appreso successivamente.

Un episodio increscioso che vede al solito come vittime i passeggeri: dopo il solito estenuante viaggio che questi sono costretti a sopportare, adesso si sono trovati bloccati all'interno del treno, senza sapere se e quando questo potrà ripartire.

«Tutt'ora il treno è fermo e gli operatori non riferiscono ulteriori informazioni a riguardo» riferisce chi si trova a bordo del treno. Quella che ormai a tutti gli effetti rappresenta una vera e propria odissea per i pendolari che per vari motivi sono costretti ad usufruire dei treni Ferrotramviaria, oggi si è traformata in un vero e proprio incubo.

E pensare che Ferrotramviaria non ha ancora disposto il ricorso a mezzi sostitutivi per consentire ai passeggeri di raggiungere le proprie destinazioni. Assurdo, un episodio degno di essere segnalato.

All'interno dei vani si respira un'atmosfera colma di tensione e astio nei confronti della società titolare della tratta Bari nord: "Paghiamo un prezzo elevato rispetto alle altre compagnie, per un servizio a dir poco pessimo" lamentano in molti.

In tanto le porte del treno sono ancora chiuse e il mezzo continua a rimanere fermo. Chissà per quanto ancora...
  • Ferrotramviaria
Altri contenuti a tema
Cambiano ancora gli orari di Ferrotramviaria. Resta l'obbligo di mascherina Cambiano ancora gli orari di Ferrotramviaria. Resta l'obbligo di mascherina In vigore dall'8 luglio in ottemperanza da quanto disposto dall'ordinanza regionale
Sicurezza ferrovie, ANSF: «Ferrotramviaria ancora in corso di adeguamento» Sicurezza ferrovie, ANSF: «Ferrotramviaria ancora in corso di adeguamento» Interventi a rilento e disagi per gli utenti: il report dell'Agenzia Nazionale per la Sicurezza delle Ferrovie
Ferrotramviaria, nuovo orario dal 15 giugno Ferrotramviaria, nuovo orario dal 15 giugno Ripristinate alcune corse ferroviarie e automobilistiche
Ferrotramviaria, prorogato fino al 24 maggio l'orario automobilistico e ferroviario Ferrotramviaria, prorogato fino al 24 maggio l'orario automobilistico e ferroviario Vietato accedere ai servizi di trasporto senza l'uso di dispositivi di protezione
1 Da Ferrotramviaria linee guida per i viaggiatori Da Ferrotramviaria linee guida per i viaggiatori Prorogata la validità dell'orario provvisorio in vigore fino al 17 maggio
Ferrotramviaria, prorogati gli orari per corse automobiliste e ferroviarie Ferrotramviaria, prorogati gli orari per corse automobiliste e ferroviarie Hanno validità fino al 3 maggio le variazioni degli orari in vigore nel periodo dell'emergenza
Interrotta la circolazione ferroviaria di Ferrotramviaria Interrotta la circolazione ferroviaria di Ferrotramviaria Garantite corse con autobus sostitutivi
Coronavirus, Ferrotramviaria sopprime alcune corse ferroviarie e automobilistiche Coronavirus, Ferrotramviaria sopprime alcune corse ferroviarie e automobilistiche Elenco scaricabile all'interno
© 2001-2020 RuvoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
RuvoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.