Primula
Primula
Associazioni

"Un fiore per la vita", a Ruvo vendita benefica per mamme in attesa in difficoltà

L'iniziativa di Granello di senape

Il 7 febbraio si celebra la 43esima Giornata per la Vita, istituita dal consiglio permanente della CEI nel 1978 con la finalità di promuovere l'accoglienza della vita, in particolare della vita nascente.

La celebrazione avviene ogni anno, la prima domenica di febbraio, e le numerose associazioni locali aderenti al MpV nazionale, accogliendo l'invito dei vescovi, si uniscono ad essi per organizzare momenti di preghiera ed eventi di sensibilizzazione su temi di bioetica.

Da sempre impegnato nella promozione della cultura e della difesa della vita sin dal suo concepimento, il Centro di Aiuto alla Vita "Granello di Senape" ha organizzato per quest'anno una raccolta fondi sia su Gofundme che sul territorio.

L'associazione "Granello di senape" organizza infatti a Ruvo una vendita benefica di primule il cui ricavato sarà destinato all'aiuto di donne in attesa che vivono situazioni di difficoltà. Il 7 febbraio sarà possibile contribuire agli intenti benefici dell'associazione acquistando una piantina al prezzo simbolico di 2 euro, all'esterno di tutte le parrocchie cittadine, ad eccezione della Cattedrale, al termine di tutte le Messe domenicali.

"Granello di senape" si impegna in azioni di aiuto e assistenza, ascolto e supporto concreto a donne o coppie che si ritrovano ad affrontare gravidanze difficili o indesiderate, «perché la vita è un dono prezioso e va difeso da tutti prima di ogni altra cosa».
  • Granello di senape
Altri contenuti a tema
Al servizio della comunità, nuova sede per l'associazione Granello di Senape Al servizio della comunità, nuova sede per l'associazione Granello di Senape Anche Mons. Cornacchia alla cerimonia di inaugurazione
© 2001-2021 RuvoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
RuvoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.