vaccini
Enti locali

Vaccini: le scuole trasmetteranno alle ASL gli elenchi degli iscritti

Stipulato accordo tra Regione, Anci e ufficio regionale scolastico per semplificare le procedure

Per andare incontro alle esigenze delle famiglie e delle scuole, la Regione Puglia ha sottoscritto on Anci e Ufficio scolastico regionale un accordo che semplifica gli adempimenti amministrativi relativi all'attuazione della legge sui vaccini.

Grazie all'intesa sottoscritta, le scuole potranno trasmettere direttamente alle Asl, territorialmente competenti, gli elenchi degli alunni iscritti. Le Asl, ricevuti gli elenchi, procederanno alla verifica della situazione vaccinale di ogni iscritto attraverso le proprie anagrafi vaccinali e successivamente contatteranno le famiglie che risulteranno non in regola. Questa possibilità è stata estesa anche alle scuole comunali grazie al coinvolgimento di ANCI.

Non sarà necessario dunque che le scuole segnalino alle ASL la posizione di ciascun alunno, poiché la verifica degli obblighi vaccinali potrà essere effettuata direttamente dagli uffici preposti incrociando i dati relativi agli alunni iscritti con i dati presenti nell'anagrafe vaccinale regionale informatizzata.

Si tratta di una semplificazione importante considerate le cifre. I minori (0/17 anni) in Puglia sono circa 680.000 (679.848), di cui all'incirca 600.000 i minori iscritti nei 664 istituti scolastici.

Sulla trasmissione degli elenchi si è già espresso positivamente il garante della Privacy sul parere richiesto dalla Regione Toscana. Si sta lavorando in queste ore per la messa a punto dei dettagli tecnici ed operativi dell'attività.

Dopo l'intesa dunque con le Farmacie che in pochissimi giorni ha dato la possibilità a più di 40.000 alunni di acquisire le attestazioni di regolarità vaccinale, è stato definito un altro accordo importante a servizio delle famiglie pugliesi.
  • Scuola
  • Regione Puglia
  • ANCI
  • Vaccini
Altri contenuti a tema
È il giorno degli esami di maturità È il giorno degli esami di maturità Studenti ruvesi alle prese con la prova di Italiano
Regione, cambio di deleghe per gli assessori Regione, cambio di deleghe per gli assessori Giannini ritorna assessore ai trasporti e lavori pubblici
Tenetevi liberi il 20 settembre: si torna a scuola Tenetevi liberi il 20 settembre: si torna a scuola Ecco il calendario deciso dalla giunta pugliese
1 Un'aula su misura per i bimbi audiolesi alla San Giovanni Bosco Un'aula su misura per i bimbi audiolesi alla San Giovanni Bosco Alla Rubini sono state eliminate tutte le barriere architettoniche
Grande successo per il torneo delle Terze Medie Grande successo per il torneo delle Terze Medie Ad aggiudicarsi la vittoria la classe 3C
Bufera in Regione, si dimette l'assessore Mazzarano Bufera in Regione, si dimette l'assessore Mazzarano L'assessore rimette le deleghe dopo il servizio di Pinuccio andato in onda su Striscia la Notizia
Obbligo vaccinale, più del 90% di bambini vaccinati nella fascia 3 mesi-5 anni Obbligo vaccinale, più del 90% di bambini vaccinati nella fascia 3 mesi-5 anni I dati in sintesi estratti dal sistema Giava Puglia
Il ruvese Pierfrancesco Pellegrini qualificato alla finalissima delle Olimpiadi di italiano Il ruvese Pierfrancesco Pellegrini qualificato alla finalissima delle Olimpiadi di italiano È indicato primo finalista di area dei Licei e undicesimo nella classifica generale nazionale 
© 2001-2018 RuvoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
RuvoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.