Penna
Penna
Eventi e cultura

“Viste DiVersi”: prorogata al 2 giugno la scadenza del concorso di poesia per promuovere arte e natura

L'iniziativa è del Parco Nazionale dell'Alta Murgia

È prorogata al 2 giugno 2019 la scadenza del concorso di poesia "Viste DiVersi", lanciato a febbraio 2019.

Vincitore del bando "Maratona delle Idee – Green Jobs nelle Aree Protette", l'iniziativa del Parco Nazionale dell'Alta Murgia volta a promuovere il protagonismo dei giovani "parchigiani", "Viste DiVersi" è il progetto presentato da Davide Matera e Vincenzo Colonna ed è organizzato dall'associazione culturale Lab Experience di Gravina in Puglia e supportato dal Parco Nazionale dell'Alta Murgia.

"Viste DiVersi", attraverso un concorso di poesia rivolto ai poeti residenti nel territorio del Parco, vuole realizzare un itinerario turistico legato al connubio poesia/fotografia capace di promuovere arte e natura con l'obiettivo di divulgare l'amore per la poesia e il valore dell'arte quali strumenti di incontro, di conoscenza, di crescita, di unione ed identità.

Quattro poesie in lingua italiana sul tema "L'uomo e la natura, bellezza ed armonia del Parco" e quattro in uno dei dialetti dei 13 Comuni del Parco sul tema "Tradizioni agricolo-pastorali, prodotti e bellezze dell'Alta Murgia", accompagnate dalle fotografie che ne hanno ispirato i versi, andranno a comporre un itinerario di otto tappe nel Parco Nazionale dell'Alta Murgia.
  • Poesia
Altri contenuti a tema
Elisabetta Stragapede "chiacchiera" della Misura del tempo Elisabetta Stragapede "chiacchiera" della Misura del tempo Chiacchierata e reading intorno alla poesia con Pasquale Vitagliano
A Ruvo di Puglia, per quattro giorni "È Poesia" A Ruvo di Puglia, per quattro giorni "È Poesia"  Ruvo in Poesia torna il prossimo 4 maggio con Poesia Migrante
A Ruvo di Puglia, per quattro giorni, "È poesia" A Ruvo di Puglia, per quattro giorni, "È poesia" Si raccoglieranno poeti e amanti della poesia nel nome delle Muse delle arti poetiche
1 Salva la tua lingua locale, premiata l’opera del ruvese Pietro Stragapede Salva la tua lingua locale, premiata l’opera del ruvese Pietro Stragapede Riconoscimento a “Téne u rizze la lìune” tra le 600 in concorso
© 2001-2019 RuvoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
RuvoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.