zes adriatica
zes adriatica
Attualità

Zona Economica Speciale a Ruvo: l'amministrazione riapre i termini per le candidature

Le imprese interessate hanno tempo fino al 17 giugno prossimo

La Giunta Comunale di Ruvo di Puglia ha disposto, con un atto di indirizzo, la riapertura dei termini di adesione alla Zona Economica Speciale (ZES) per le imprese ruvesi che intendono cogliere questa opportunità.

In aggiunta alle zone già indicate nella precedente delibera, sarà possibile presentare proposte imprenditoriali anche per immobili ubicati nelle restanti zone territoriali a eccezione di quelli che ricadono in aree tipizzate dall'Autorità di Bacino ad alta pericolosità idraulica, di quelle sottoposte a tutela Culturale e di quelle che ospitano attività a rischio rilevante.

Con l'approvazione della procedura straordinaria di revisione del perimetro delle aree individuate, il Piano Strategico della Zona Economica Speciale (ZES) Adriatica Interregionale della Regione Puglia apre importanti opportunità di sviluppo per le imprese locali.
Le imprese inserite nelle ZES possono fruire di importanti agevolazioni, come ad esempio un ingente credito d'imposta per investimenti, una riduzione dell'imposta sul reddito del 50% per chi inizia una nuova attività, incentivi regionali e comunali, una drastica riduzione della burocrazia, procedure più rapide per i procedimenti di autorizzazione unica, una Zona Franca Doganale Interclusa che permette esenzione IVA e dazi per merci importate da Paesi non UE, convenzioni agevolate con le banche.
A tutto questo si aggiunge un importante effetto di stimolo per il comprensorio e l'impulso alla creazione di filiere produttive.

È possibile candidarsi entro il 17 giugno 2023.
Qui il link alla pagina del sito del Comune di Ruvo di Puglia da cui scaricare la modulistica e tutti i documenti: https://www.comune.ruvodipuglia.ba.it/Novita/Avvisi/ZONA-ECONOMICA-SPECIALE
  • zes
© 2001-2023 RuvoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
RuvoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.