Antares Ruvo Basket. <span>Foto Giuseppe Tedone</span>
Antares Ruvo Basket. Foto Giuseppe Tedone
Basket

L'Antares Ruvo alle fasi nazionali minibasket Under 10

I ragazzi del presidente Anna Siciliani hanno rappresentato la Puglia

È stata un'esperienza unica ed indimenticabile quella che hanno vissuto i ragazzi, i genitori e lo staff tecnico dell'Antares Ruvo alle finali nazionali Under 10 del CSI che si sono svolte dal 15 al 19 giugno a Montecatini Terme.

Si è trattata di una grande festa dello sport suddivise in 4 giorni di gare intense, erano presenti 84 squadre, 1.000 ragazzi e 15 regioni rappresentate; con questo grande evento si è conclusa l'ottima stagione sportiva della squadra ruvese.

Grande emozioni che rimarranno impresse nei ragazzi del settore mini basket arancio-blu, grazie ad un evento del genere che ti può regalare: dalla sfilata di apertura per le via principali di Montecatini alla presentazione in piazza, dalle gare giocate contro squadre e società del nord Italia (Bologna, Genova, Padova) alla premiazione in piazza davanti a tantissima gente, senza dimenticare i momenti di svago e divertimento che hanno unito ancora di più i bimbi e consolidato maggiormente lo spirito di squadra.

«È stata una grande soddisfazione per tutti - racconta il Presidente Anna Siciliani - aver partecipato ad un evento sportivo così importante. Abbiamo avuto l'onore e il privilegio di rappresentare e far conoscere la città di Ruvo e la nostra associazione sportiva a tutta l'Italia, abbiamo riscosso consensi e complimenti da parte dalle squadre incontrate per la correttezza mostrata dentro e fuori dal campo e per il grande impegno profuso dei nostri bimbi in ogni gara.

Certo, resta un po' di rammarico per non essere riusciti a vincere neanche una partita, ma l'aver visto giocare praticamente alla pari i nostri bimbi in quasi tutte le gare disputate (tranne la prima contro Bologna in cui la tensione e l'emozione del debutto hanno condizionato la prestazione di tutta la squadra) contro formazioni più quotate di noi e maggiormente abituate a partecipare ad eventi di questo livello è motivo di grande soddisfazione.

A differenza delle prima esperienza in una finale nazionale nel 2013, il gap tra noi e le squadre del nord Italia si è notevolmente ridotto: merito della passione e del grande impegno che i bimbi hanno sempre profuso ma anche dell'ottimo lavoro svolto dallo staff tecnico guidato da Gianluca Di Bari che in silenzio e senza fare grandi proclami riesce ad ottenere ogni anno buonissimi risultati in ogni categoria.

Non può essere un caso, infatti, se nelle ultime stagioni sportive le nostre squadre si sono sempre ben comportate nei campionati FIP e CSI ottenendo due titoli regionali Under 12 e partecipando a due finali nazionali, a dimostrazione che la competenza, l'impegno e il grande lavoro portano sempre ad ottenere buoni risultati.

Per tutti questi motivi mi sembra doveroso complimentarmi con il nostro staff tecnico e con tutti i nostri ragazzi e ringraziare tutti i genitori che ci hanno seguito con grande interesse in tutta la stagione condividendo con noi tante indimenticabili esperienze».

Dopo questa bella avventura in ognuno di loro rimarranno tantissimi insegnamenti e ricordi che possono provare solo coloro che hanno vissuto quest'esperienza in prima persona, la gioia e le emozioni provate: il viaggio in treno, la presentazione nella piazza centrale, l'inno di Mameli cantato a squarciagola, le prove del triathlon nello stadio comunale, le gare, i pranzi e le cene tutti insieme.

Ed ancora: le risate e la gioiosa "confusione" nelle camere in albergo, la visita alle Terme, la serata alla sagra della pizza tra musica e divertimento, la festa finale in piazza tra musica e balli, la premiazione sul palco davanti a migliaia di persone, gli applausi e i complimenti di ragazzi e allenatori delle squadre incontrate, l'orgoglio per aver rappresentato e fatto conoscere a tutta l'Italia la nostra Ruvo.

E soprattutto per aver lasciato un positivo ricordo a tutte le squadre e le persone incontrate in questi giorni. Questa è stata per l'Antares Ruvo la grande avventura alle finali nazionali 2016!

Le attività dell'Antares non sono terminate qui: dallo scorso lunedì è iniziato l'ottava edizione dello Summer Basket League che si svolgerà tutti i lunedì, mercoledì e venerdì presso il campo di basket scoperto dell'ITC e poi l'organizzazione della prossima stagione 2016-2017 in cui saranno presenti nei campionati under 10, under 12, under 14 e under 16.

Per i campionati FIP, infine, prevista la partecipazione ai trofei minibasket Esordienti, Aquilotti e Scoiattoli e ad un campionato giovanile.
  • Antares Ruvo
Altri contenuti a tema
Tutte vittoriose le squadre sportive ruvesi Tutte vittoriose le squadre sportive ruvesi Di seguito riportiamo i risultati delle gare
Antares Ruvo, ufficiale l'iscrizione ai campionati Csi Antares Ruvo, ufficiale l'iscrizione ai campionati Csi Per la prima parteciperà anche la squadra under 16
© 2001-2019 RuvoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
RuvoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.