Riabilitazione Covid
Riabilitazione Covid
Attualità

Al via dal 1 giugno il progetto Covid@casa per la riabilitazione dei pazienti Covid e post Covid

Il progetto si avvia con l'assunzione dei primi 28 fisioterapisti dei 104 previsti

Dal 1 giugno partirà in ASL Bari il progetto regionale Covid@casa, in collaborazione con AreSS, mirato al potenziamento delle attività di riabilitazione dei pazienti Covid e post Covid. Per avviare la fase sperimentale, l'azienda sanitaria procederà alla assunzione dei primi 28 fisioterapisti, su 104 previsti dal progetto, impiegando il personale in scadenza e riconvertendolo per le attività richieste. Sarà inoltre messa a disposizione delle altre aziende sanitarie pugliesi la graduatoria esistente del concorso ASL Bari per fisioterapisti.

Sono nel dettaglio 28 i professionisti che continueranno a lavorare con contratto a tempo determinato fino al 31 gennaio 2022. Contestualmente l'area del personale procederà già da domani con le chiamate degli ultimi 77 candidati idonei presenti nella graduatoria della ASL per conferire, previa disponibilità, incarichi a tempo determinato presso le sedi delle altre aziende sanitarie pugliesi anche essi fino al 31 gennaio 2022.

La procedura di assunzione a tempo determinato – legata al progetto Covid@casa - non impedirà in alcuno modo l'ordinario scorrimento della graduatoria per assunzioni a tempo indeterminato da parte di tutte le ASL secondo la programmazione prevista nei piani di fabbisogno del personale.

L'obiettivo è potenziare l'assistenza domiciliare riabilitativa per i pazienti positivi o guariti che necessitano di fisioterapia a casa e riabilitazione pneumologica per ridurre l'ospedalizzazione. Con questo obiettivo Dipartimento Salute della Regione Puglia, Protezione civile e AReSS hanno stabilito di implementare la piattaforma regionale di monitoraggio e consulto a distanza, Progetto Covid@casa promosso da AReSS a supporto dell'attività assistenziale di medici di Medicina generale e dei pediatri di Libera scelta.

In questo momento della emergenza sanitaria in cui la curva dei contagi sta progressivamente calando il servizio sanitario regionale sta prestando maggiore attenzione all'assistenza da rendere a tutti i pazienti positivi o guariti dal Covid 19. Pazienti che necessitano di cure riabilitative motorie, cardiologiche e pneumologiche che possono essere assicurate a casa, evitando così e/o riducendo il ricorso alle strutture ospedaliere.
  • Sanità
  • Coronavirus
Altri contenuti a tema
Covid, 45 nuovi casi in Puglia. Un morto Covid, 45 nuovi casi in Puglia. Un morto Numero di positivi al di sotto dei 9000
Covid, 45 nuovi casi in Puglia. Un solo decesso in provincia di Bari Covid, 45 nuovi casi in Puglia. Un solo decesso in provincia di Bari Sono 9 i casi positivi nella nostra provincia
Covid, via libera alla Certificazione Verde. Dal 1° luglio varrà come Green Pass europeo Covid, via libera alla Certificazione Verde. Dal 1° luglio varrà come Green Pass europeo Il Presidente del Consiglio, Mario Draghi, ha firmato il Decreto che definisce le modalità di rilascio del documento
Covid, scende ancora il numero dei positivi: meno di 9000 Covid, scende ancora il numero dei positivi: meno di 9000 Tre morti nella Bat. Meno di un tampone su 100 è positivo
Sostegno agli ambulanti, Regione approva convenzione con ANCI e Unioncamere Sostegno agli ambulanti, Regione approva convenzione con ANCI e Unioncamere Un fondo di 4 milioni per gli ambulanti che abbiano avuto un calo del fatturato annuo pari o superiore al 50%
Covid, la variante Delta dà tregua al barese. 106 nuovi casi in Puglia Covid, la variante Delta dà tregua al barese. 106 nuovi casi in Puglia Sale a 51 il numero dei contagi da variante Delta
Covid 19, la situazione di Ruvo di Puglia migliora nettamente: solo 4 casi in una settimana Covid 19, la situazione di Ruvo di Puglia migliora nettamente: solo 4 casi in una settimana Incidenza appena superiore ai 16 casi ogni 100mila abitanti
Covid, ancora buone notizie dal bollettino regionale: poco più di 10mila i positivi in Puglia Covid, ancora buone notizie dal bollettino regionale: poco più di 10mila i positivi in Puglia Si registrano 90 nuovi casi e 2 decessi
© 2001-2021 RuvoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
RuvoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.