Incidente
Incidente
Cronaca

Auto fuoristrada sulla Ruvo Molfetta

Il veicolo è letteralmente volato in un terreno

Ennesimo schianto sulla vecchia strada che collega Ruvo a Molfetta. Nella serata di oggi, intorno alle 19:30, si è verificato l'ennesimo rocambolesco incidente stradale anche questa volta molto grave.

Per cause da accertare, una Lancia Ypsilon che percorreva la strada è uscita fuoristrada compiendo un salto di ben due metri sino a terminare la corsa in un terreno.

Illesa la persona alla guida del veicolo.

Sul posto sono anche accorse le forze dell'ordine per i rilievi del caso. Il veicolo è stato rimosso non senza fatica dagli operatori del soccorso stradale Ursi Volkswagen.
  • incidente stradale
Altri contenuti a tema
Rimorchio si ribalta sulla sp 231, tir perde il carico Rimorchio si ribalta sulla sp 231, tir perde il carico È accaduto in territorio di Ruvo di Puglia
Incidente all'alba sulla Ruvo - Corato, trattore si ribalta Incidente all'alba sulla Ruvo - Corato, trattore si ribalta In ospedale due persone
Violento incidente nella notte, due feriti Violento incidente nella notte, due feriti Il sinistro si è verificato in via Valle Noè
Scontro tra automobili sulla Ruvo - Terlizzi Scontro tra automobili sulla Ruvo - Terlizzi Non ci sono feriti gravi
Camion finisce fuori strada, illeso il conducente Camion finisce fuori strada, illeso il conducente Nell'impatto sradicati due alberi
Auto fuori strada sulla Ruvo - Molfetta Auto fuori strada sulla Ruvo - Molfetta In ospedale una donna ruvese
Violento tamponamento nella notte, ferita una donna di Ruvo di Puglia Violento tamponamento nella notte, ferita una donna di Ruvo di Puglia Lo schianto si è verificato sulla Corato Trani
Grave incidente sulla Corato - Ruvo, ferito 44enne Grave incidente sulla Corato - Ruvo, ferito 44enne L'auto è uscita fuori strada
© 2001-2019 RuvoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
RuvoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.