Rifondazione
Rifondazione
Cronaca

Bombe carta contro la sede di Rifondazione Comunista

Si valuta se si sia trattato di un episodio per colpire il partito o solo per salutare il nuovo anno

Elezioni Regionali 2020
"Durante la notte appena trascorsa, una mezz'ora circa dopo l'inizio del nuovo anno, dei balordi hanno fatto deflagrare due bombe carta sulle porte del nostro circolo in via Cattedrale, danneggiandole seriamente e facendo andare in mille pezzi la bacheca posta su quella principale. Sul posto sono giunti i Carabinieri ai quali è stato denunciato l'episodio". Lo denuncia il circolo di Rifondazione Comunista di Ruvo di Puglia.

"Gli atti vandalici alla nostra sede vanno avanti praticamente da quando nel luglio 2017 fu aperta. A nulla servì la denuncia fatta alle forze dell'ordine lo scorso marzo, quando ignoti tentarono di bruciare la bacheca che questa notte è stata distrutta. Mai però si era arrivati a tanto. Non siamo più liberi di porre una bandiera sul balcone, munirci di una cassetta per la posta o di affiggere manifesti o locandine all'esterno.

Ancora una volta, la notte di capodanno ha offerto un'occasione irrinunciabile agli incivili che popolano la nostra città per seminare danni e panico con l'esplosione di grossi petardi e bombe carta. Saranno sempre insufficienti anche mille pattuglie di carabinieri, polizia municipale e metronotte contro l'ineducazione, l'inciviltà e l'intolleranza striscianti e dilaganti.

Dal canto nostro non arretreremo di un millimetro: custodiremo sempre contro tutti e tutto il nostro circolo, che è luogo di democrazia, casa di una comunità e presidio di umanità e solidarietà".
WhatsApp Image atWhatsApp Image at
  • Rifondazione comunista
Altri contenuti a tema
«Non si batte cassa sulla pelle dei lavoratori», Rifondazione contesta gli edili «Non si batte cassa sulla pelle dei lavoratori», Rifondazione contesta gli edili La nota del circolo ruvese di Rifondazione Comunista
Attentato a carabiniere, Di Terlizzi: «Segnali di declino sociale, economico e morale» Attentato a carabiniere, Di Terlizzi: «Segnali di declino sociale, economico e morale» Il segretario di Rifondazione Comunista di Ruvo di Puglia esprime vicinanza al carabiniere
Dopo la bomba Rifondazione riparte: comizio in piazza Dopo la bomba Rifondazione riparte: comizio in piazza «Ciascun attacco subito da fascisti più o meno in erba ci indica che la strada intrapresa è quella giusta»
Ospedale del Nord Barese, per Rifondazione Ruvo solo «vecchie chiacchiere» Ospedale del Nord Barese, per Rifondazione Ruvo solo «vecchie chiacchiere» La nota del circolo ruvese sulla nuova struttura sanitaria
Rifondazione, «Il consiglio approvi un ordine del giorno a sostegno dei Curdi» Rifondazione, «Il consiglio approvi un ordine del giorno a sostegno dei Curdi» La nota del partito della Rifondazione Comunista alla vigilia della riunione della massima assise cittadina
Sanità, Rifondazione Ruvo: «Chiediamo il ritiro del piano di riordino ospedaliero» Sanità, Rifondazione Ruvo: «Chiediamo il ritiro del piano di riordino ospedaliero» «Mentre emiliano sogna il nuovo ospedale, chiude Molfetta e Terlizzi»
Autonomia differenziata, Rifondazione chiede un consiglio comunale monotematico Autonomia differenziata, Rifondazione chiede un consiglio comunale monotematico La nota del circolo ruvese
Rifondazione comunista: «I ruvesi votano in meno della metà ma tutti trovano da festeggiare» Rifondazione comunista: «I ruvesi votano in meno della metà ma tutti trovano da festeggiare» «Il 5.74% de La Sinistra ci incoraggia»
© 2001-2020 RuvoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
RuvoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.