Sanità
Sanità
Attualità

Concorso unico per infermieri, le prove slittano a febbraio

Quasi 17mila i candidati del concorso sospeso per covid

Riattivare le procedure per il concorso unico regionale destinato a reclutare 566 infermieri a tempo indeterminato.

È quanto ha chiesto la ASL Bari alla commissione incaricata delle procedure concorsuali per riorganizzare il maxi concorso con quasi 17mila candidati, previsto a settembre scorso presso la Fiera del Levante, ma sospeso il 31 agosto, in via precauzionale, per la evoluzione della situazione epidemiologica tra la fase 1 e la fase 2. Le prove si terranno presumibilmente a febbraio e sarà la commissione incaricata a indicare le date entro i termini previsti dalla legge.
Gli uffici della ASL hanno già accertato la disponibilità degli stessi spazi all'interno della Fiera che erano stati individuati in precedenza per ospitare i candidati: una volta rimesse a punto e rafforzate le misure di sicurezza per scongiurare ogni possibile rischio di contagio, saranno rese note le date per le prove scritte.
Visto l'elevato numero di partecipanti – sono 16.856 gli aspiranti ammessi – la prova si svolgerà nel rispetto delle stringenti misure di sicurezza epidemiologico-sanitarie previste per l'emergenza Covid-19: percorsi differenziati, ingressi contingentati, controllo della temperatura, distanziamento, igiene delle mani e mascherine obbligatorie.
Per rendere lo svolgimento del concorso ancora più sicuro, si stanno valutando anche altre misure più incisive per garantire sicurezza ad operatori e utenti.
  • Asl Bari
Altri contenuti a tema
Asl Bari, centri hub e personale volontario per ottimizzare il piano vaccini Asl Bari, centri hub e personale volontario per ottimizzare il piano vaccini La strategia organizzativa condivisa nella conferenza dei sindaci della provincia di Bari per potenziare tempi e risorse delle somministrazioni
Assistenza domiciliare, da Asl un piano mirato in favore di pazienti gravi Assistenza domiciliare, da Asl un piano mirato in favore di pazienti gravi Equità e continuità nell’assistenza, maggiore ascolto e interventi mirati a colmare carenze
Al via oggi le prove per il concorso infermieri: 17mila gli iscritti Al via oggi le prove per il concorso infermieri: 17mila gli iscritti Concorso blindato con capillari protocolli di sicurezza anti-Covid
Tossicodipendenza, dal contrasto alla prevenzione: nasce l’Intesa operativa tra ASL Bari e Prefettura Tossicodipendenza, dal contrasto alla prevenzione: nasce l’Intesa operativa tra ASL Bari e Prefettura Firmato il Protocollo operativo che fornisce strumenti e procedure più snelle per affrontare e limitare il fenomeno dell’uso di sostanze stupefacenti, soprattutto tra i giovani sino ai 25 anni
Ansia da Covid, la ASL dispone un servizio di supporto psicologico tramite numero verde Ansia da Covid, la ASL dispone un servizio di supporto psicologico tramite numero verde Accoglienza ed ascolto a chi ha difficoltà emotive
Irregolarità su esenzioni ticket, la ASL attiva una piattaforma informatica per facilitare gli utenti Irregolarità su esenzioni ticket, la ASL attiva una piattaforma informatica per facilitare gli utenti Un sistema digitale per verificare e/o sanare le posizioni dal 2011 al 2015 su prestazioni sanitarie in regime di esenzione da reddito
Torna attiva l'automedica a Ruvo di Puglia Torna attiva l'automedica a Ruvo di Puglia Asl Bari: «Sospensione temporanea necessaria per carenza di personale»
La Asl Bari cerca nuovi medici, 15 gli avvisi pubblici La Asl Bari cerca nuovi medici, 15 gli avvisi pubblici Per il conferimento di incarichi a tempo determinato della durata di 3 anni
© 2001-2021 RuvoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
RuvoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.