Chieco e Mattarella
Chieco e Mattarella
Cronaca

Disastro ferroviario, Mattarella ai familiari delle vittime: «Abbiate fiducia nella magistratura»

La risposta alla missiva di Daniela Castellano arriva dal segretariato della Presidenza della Repubblica

La lettera inviata al presidente della Repubblica dai familiari delle vittime del disastro ferroviario del 12 luglio ha ricevuto una risposta.

Il direttore dell'ufficio del segretariato generale della Presidenza della Repubblica Stefano Erbani ha risposto, per conto del presidente Mattarella, alla missiva inoltrata da Daniela Castellano in cui si informava il capo dello Stato dei rallentamenti relativi al procedimento giudiziario.

«Ho riscritto al Presidente Mattarella, perchè questo rallentamento della Procura di Trani "mi turba parecchio".» scrive la Castellano sulla sua pagina Facebook, mostrando la foto della lettera giunta dal segretariato della Presidenza della Repubblica.

Da Roma, Stefano Erbani scrive: «Nel rinnovarle la vicinanza e la partecipazione all'immenso dolore per la vicenda umana che ha vissuto in seguito alla tragica morte di Suo padre, Le assicuro la costante attenzione del Presidente Mattarella per le problematiche delle vittime di tali reati. In seguito ad informazioni acquisite, risulta che le indagini preliminari relative al disastro ferroviario del 12 luglio 2016 si sono concluse e che ne è stato dato avviso agli imputati ed alle persone offese. Pertanto, tenuto anche conto della complessità del procedimento, è necessario attendere i tempi tecnici per gli ulteriori adempimenti processuali. La invito inoltre ad avere la massima fiducia nell'operato della Magistratura, che esercita con impegno la sua funzione in applicazione della legge.Nel rinnovarle i sensi della più sincera vicinanza al suo dolore, voglia gradire i più cordiali saluti del Presidente Mattarella ai quali unisco volentieri i miei personali».

Una risposta che, seppur segnando l'attenzione del Presidente della Repubblica all'evolversi della questione giudiziaria, non sembra aver totalmente tranquillizzato Daniela Castellano.

«Vorrei avere fiducia massima, ma sono quasi 3 mesi che l'indagine è chiusa.
Ma i rinvii tardano ad arrivare.
Spero che il mese di Marzo porti risposte esaustive...
#iononmiarrendo» scrive su Facebook Daniela Castellano
  • sciagura ferroviaria
Altri contenuti a tema
Suo padre morì nel disastro ferroviario, a Daniela Castellano il premio Iustitia Suo padre morì nel disastro ferroviario, a Daniela Castellano il premio Iustitia È la fondatrice dell'associazione ASTIP
Il ministro Toninelli sul luogo del disastro ferroviario sulla Andria - Corato Il ministro Toninelli sul luogo del disastro ferroviario sulla Andria - Corato «Via la concessione a chi non garantisce sicurezza»
A Bari una targa ricorderà le vittime del disastro ferroviario di Corato A Bari una targa ricorderà le vittime del disastro ferroviario di Corato Decaro: «Abbiamo scelto questa fontana perché l'acqua è simbolo di vita»
Disastro ferroviario, Piarulli (M5S): «Assicurare giustizia ai familiari delle vittime» Disastro ferroviario, Piarulli (M5S): «Assicurare giustizia ai familiari delle vittime» L'intervento della senatrice di Corato del Movimento Cinque Stelle
Due anni fa il terribile disastro ferroviario che strappò alla vita Antonio Summo Due anni fa il terribile disastro ferroviario che strappò alla vita Antonio Summo Oggi il ministro Toninelli sarà presente sul luogo dell'incidente
Disastro ferroviario, il Codacons lancia un'azione risarcitoria per i passeggeri Disastro ferroviario, il Codacons lancia un'azione risarcitoria per i passeggeri Tutti coloro che viaggiavano su quei treni potranno chiedere i danni
Il neo premier ricorda la grande tragedia ferroviaria avvenuta tra Andria e Corato Il neo premier ricorda la grande tragedia ferroviaria avvenuta tra Andria e Corato Conte in aula parla da "pugliese" in un discorso su infrastrutture
Processo scontro treni, Emiliano: "La Regione si costituirà parte civile" Processo scontro treni, Emiliano: "La Regione si costituirà parte civile" Interverrà l'Avvocatura regionale
© 2001-2018 RuvoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
RuvoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.