Teatro
Teatro
Eventi e cultura

Domani in scena "OLTREtutto", lo spettacolo teatrale in ricordo di Don Tonino Bello

L'appuntamento in Piazzetta Turati

Nell'ambito di "Innesti Estate 2018" il programma di appuntamenti culturali curato dall'Assessorato alla Cultura del Comune di Ruvo di Puglia, nuovo appuntamento per la rassegna teatrale Vedo il mare laggiù - Avvistamenti teatrali a cura di Kuziba Teatro.

Venerdì 3 agosto alle ore 21.00, in Piazzetta Turati, andrà in scena "OLTREtutto. Più vicino a don Tonino Bello" di e con Michele Santeramo. Cura del progetto: Edizioni La Meridiana..

Lo spettacolo: E poi ci sono gli uomini che fermano la guerra. Don Tonino è tutto nel "poi", è tutto nell'oltre. Che ci siano uomini che fanno la guerra, questo lo sappiamo; che ce ne siano altri che la subiscono, anche questo lo sappiamo. Ma che ci sia un uomo che, semplicemente passando, ferma la guerra, questo forse non tutti lo sapevano.
E c'è un'altra chiave in questo racconto, che è la parola che ne ha ispirato la scrittura: semplicemente. Cos'è che oggi si fa semplicemente? Poco, poco, forse niente. Anche un videogame è complicato. Anche arrivare a fine mese, anche decidere quali scarpe comprare, anche capire se gli emarginati sono tali per colpa loro o perché qualcuno li emargina, anche le cose che potrebbero essere semplici, noi siamo abituati a complicarle.
Sarebbe già abbastanza rivoluzionario, per ciascuno di noi, vivere una sola giornata "semplicemente". E questa è l'altra parola che ispira questo racconto: rivoluzionario.
C'è una piccola, intima, parte di ciascuno di noi che, se toccata, è responsabile della più grande delle rivoluzioni: alcuni la chiamano coscienza.
Don Tonino ci è arrivato, fin laggiù. In maniera rivoluzionaria e semplice, proprio fin laggiù: oltretutto.
In un posto che oggi nemmeno si cerca più. Di questo qui si racconta.

Michele Santeramo, drammaturgo e attore, è vincitore nel 2011 del Premio Riccione per il Teatro, nel 2013 del Premio Associazione Nazionale Critici di Teatro (ANCT), nel 2014 del premio Hystrio.

Ingresso libero.

  • don tonino bello
  • Teatro
Altri contenuti a tema
Si conclude il Festival della Comunicazione. Santa Messa del Vescovo e il ricordo di Don Tonino Si conclude il Festival della Comunicazione. Santa Messa del Vescovo e il ricordo di Don Tonino La Diocesi celebra anche la giornata del settimanale diocesano Luce e Vita
Il teatro pugliese riparte da Lecce e Ruvo di Puglia Il teatro pugliese riparte da Lecce e Ruvo di Puglia Due appuntamenti col progetto NeTT- Interreg V-A Grecia-Italia 2014-2020. Martedì in diretta da Ruvo
Pietra d’inciampo al santuario Madonna delle Grazie in ricordo di don Tonino Bello Pietra d’inciampo al santuario Madonna delle Grazie in ricordo di don Tonino Bello Si intitola "L’ultimo sguardo" e sarà benedetta sabato 16 maggio. Oggi Tavola rotonda di presentazione
Oggi il 27° anniversario della morte di don Tonino Bello Oggi il 27° anniversario della morte di don Tonino Bello Nel pomeriggio la Santa Messa celebrata da Mons. Cornacchia
Cento pellegrini da Ruvo a Terlizzi sul cammino di don Tonino Cento pellegrini da Ruvo a Terlizzi sul cammino di don Tonino Non sono mancate partecipazioni di fedeli giunti da altre diocesi e dalle città di Bitonto, Bari e Foggia
Oltre 150 pellegrini sui passi di don Tonino Oltre 150 pellegrini sui passi di don Tonino Domenica 22 settembre un programma itinerante per ricordare il Vescovo della gente
Domenica 22 settembre la prima tappa de "Il cammino di don Tonino" Domenica 22 settembre la prima tappa de "Il cammino di don Tonino" Si partirà da Molfetta e si giungerà a Ruvo
Capuleti Vs Montecchi, la storia diventa una partita di calcio Capuleti Vs Montecchi, la storia diventa una partita di calcio Il match performativo domenica 4 agosto alle 21 in piazza Menotti Garibaldi
© 2001-2020 RuvoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
RuvoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.