La droga sequestrata dai Carabinieri
La droga sequestrata dai Carabinieri
Cronaca

Droga nel centro di Ruvo di Puglia, arrestata coppia di coniugi

Spacciavano marijuana in casa: sequestrati 440 grammi, in manette due 32enni

Il sospetto che ci fosse smercio di sostanze stupefacenti era concreto poiché troppo vistoso appariva il traffico di giovani e giovanissimi da un'abitazione del centro di Ruvo di Puglia.

Il tutto è stato verificato dai militari della locale Stazione Carabinieri che, nell'ambito del normale servizio d'istituto, hanno raccolto alcune segnalazioni della popolazione. I militari hanno quindi posto in essere un servizio di osservazione, controllo e pedinamento in abiti civili e si sono accorti dell'insolito "traffico".

Proprio durante l'espletamento del servizio è "incappato" nelle maglie del dispositivo un giovane 20enne, del luogo che proveniva proprio da quell'abitazione.

Il ragazzo è stato seguito e, quando era abbastanza distante da non destare sospetti, è stato fermato e trovato in possesso di una dose di marijuana pari a 2,8 grammi ben confezionata e custodita in un piccolo contenitore di plastica utilizzato solitamente per alimenti.

I sospetti che in quell'abitazione si potesse smerciare stupefacente sono quindi divenuti concreti ed è scattata l'operazione con una perquisizione che, agendo sul fattore sorpresa, ha consentito di recuperare interamente tutto lo stupefacente che la coppia deteneva: 440 grammi di marijuana divisa in dosi, il cui confezionamento è risultato identico a quello rinvenuto sull'assuntore fermato poco prima, nonché 480 euro in banconote di piccolo taglio ritenute il provento dell'illecita attività di spaccio, molte altre bustine per il confezionamento ed un bilancino di precisione .

Lo stupefacente era tenuto in modo tale da poterlo "smerciare" nell'immediato e, quindi, a portata di mano dei due coniugi, T.A. il marito ed R.A. la moglie, entrambi 32enni, già noti alle forze dell'ordine.

Per i due coniugi sono così scattate le manette e, su disposizione della competente Autorità Giudiziaria, per T.A. si sono aperte le porte della casa circondariale di Trani, mentre R.A. è stata sottoposta agli arresti domiciliari. L'arresto è stato poi convalidato ed è stata applicata loro la stessa misura cautelare.

Il giovane acquirente è stato invece segnalato alla Prefettura di Bari quale assuntore di sostanze stupefacenti.
  • Carabinieri
Altri contenuti a tema
Controlli e perquisizioni dei carabinieri dopo l'attentato a Ruvo di Puglia Controlli e perquisizioni dei carabinieri dopo l'attentato a Ruvo di Puglia I Militari della Compagnia con i colleghi del CIO di Bari stanno intensificando l'attività investigativa
Il sottotenente Angiulli al comando del NOR di Vimercate Il sottotenente Angiulli al comando del NOR di Vimercate È la sua prima destinazione dopo aver lasciato Ruvo di Puglia
Nuovo Comandante per la Stazione dei Carabinieri: è il maresciallo Felice Cimadomo Nuovo Comandante per la Stazione dei Carabinieri: è il maresciallo Felice Cimadomo Il sottufficiale è stato per oltre un ventennio alla Tenenza di Bisceglie, ricoprendo anche il ruolo di vice comandante
Da Ruvo per rifornirsi di droga. 25 arresti nel clan Dello Russo Da Ruvo per rifornirsi di droga. 25 arresti nel clan Dello Russo Operazione "Anno Zero" a Terlizzi, considerato uno snodo importante dello spaccio. Le dosi ordinate per telefono
Lotta al caporalato, oltre 50 arresti dei Carabinieri in Puglia. Bari e Bat le province capofila Lotta al caporalato, oltre 50 arresti dei Carabinieri in Puglia. Bari e Bat le province capofila Nel territorio del capoluogo regionale sono state elevate sanzioni per 1 milione 400 mila euro, su 69 controlli dei militari
Avvicendamento al vertice dell'11° Reggimento Carabinieri Puglia Avvicendamento al vertice dell'11° Reggimento Carabinieri Puglia Al colonnello Saverio Ceglie subentra il parigrado Angelo Primaldo Giurgola
Titolare azienda di cannabis nei guai: THC superiore alla norma Titolare azienda di cannabis nei guai: THC superiore alla norma Sequestrati 72 grammi di infiorescenze
Furti in appartamento, attenti ai pezzettini di plastica sotto le porte Furti in appartamento, attenti ai pezzettini di plastica sotto le porte Quattro i georgiani fermati dai Carabinieri: due bloccati a Bari, gli altri due a Potenza. Era chiamata la "banda della compieta"
© 2001-2020 RuvoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
RuvoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.