Filippo Caracciolo
Filippo Caracciolo
Politica

Energie rinnovabili, verso un futuro di autonomia energetica per la Puglia

Caracciolo: «Chiediamo un'accelerazione per il processo di definizione del Piano energetico e ambientale (Pear)»

"Nella giornata di ieri il consiglio Regionale della Puglia ha votato a favore delle energie rinnovabili e per me è stato raggiunto un grande risultato." - così Filippo Caracciolo, Capogruppo del Partito Democratico in Consiglio Regionale - "Dopo circa tre ore di discussione, durante un confronto acceso e molto partecipato, i consiglieri regionali pugliesi hanno approvato all'unanimità la mozione, il cui contenuto è stato discusso e condiviso con il presidente Emiliano nell'incontro avuto con il gruppo regionale del PD sul tema energia in materia di energie rinnovabili, di cui è prima firmataria la presidente dell'Assemblea pugliese, Loredana Capone. Abbiamo ottenuto, inoltre, il parere favorevole del governo espresso dagli assessori Delli Noci e Maraschio, e quindi non possiamo che plaudire il grande lavoro di squadra che è stato fatto e che ha portato a un grande risultato. Con il testo approvato si impegna la Giunta regionale «a fare propri gli orientamenti imperniati sulla partnership nella materia delle energie rinnovabili e a intraprendere le conseguenti iniziative nei confronti del Governo nazionale, al fine di sollecitare quanto prima il pieno coinvolgimento della Puglia nelle scelte che si riverberano sul suo territorio» e, inoltre, «si chiede di attivare ogni opportuna iniziativa con il Governo nonché con la Conferenza permanente per rapporti tra lo Stato, le Regioni e le Province autonome, affinché venga assicurato il coinvolgimento degli enti locali territoriali nell'elaborazione delle strategie e nella determinazione dei criteri di allocazione degli impianti di maggior impatto ambientale e paesaggistico, prima dell'assunzione di qualsiasi decisione e determinazione in merito».

Penso che siano questi gli argomenti su cui puntare l'attenzione e non le polemiche, se davvero ci sono state, citate da qualche testata giornalistica. Noi siamo stati compatti nelle nostre decisioni, e abbiamo chiesto al Governo che la Puglia venga coinvolta nelle scelte che la riguardano rispetto a questo argomento così delicato e importante. Chiediamo un'accelerazione per il processo di definizione del Piano energetico e ambientale (Pear), e di tutta la pianificazione strategica di riferimento per le tematiche delle energie rinnovabili, tenendo conto che chiediamo che le zone protette rimangano tali, e le zone destinate all'energia eolica abbiano un piano unico per la Puglia.

Guardiamo ai risultati ottenuti, a quello che stiamo facendo per il bene dei cittadini, anche perché in una fase storica come questa, il fatto che si pensi ad un futuro di autonomia per ciò che riguarda la produzione di energia non può che essere di per sé, una grandissima e fondamentale innovazione, così vogliamo la Puglia del futuro."
© 2001-2022 RuvoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
RuvoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.