Donazione pulmino
Donazione pulmino
Speciale

Fondazione Tatò Paride, donato all’AIAS Barletta un pullmino per il trasporto di persone con disabilità

Prima iniziativa della fondazione nata dall’azienda Tatò Paride spa

Offrire opportunità a chi si trova in una condizione di bisogno e di sofferenza, utilizzando risorse ed esperienze, sostenendo idee, progetti ed iniziative sociali. È ciò che ha iniziato concretamente a fare la "Fondazione Tatò Paride per l'Italia" con la donazione di un pullmino consegnato all'Associazione Italiana per l'Assistenza agli Spastici di Barletta.

Il mezzo attrezzato e omologato con 9 posti a sedere, pedane laterali e sollevatore elettrico servirà a facilitare il trasporto di persone con disabilità dalle proprie abitazioni al centro diurno e notturno dell'AIAS sito in via della Repubblica e anche per attività ricreative o piccole gite.

Questa è la prima iniziativa della Fondazione nata dalla ferma convinzione di tutta la famiglia Tatò, del capostipite e amministratore unico Bartolo, assieme ai figli Paride, Domenico e Francesca, che da quasi 50 anni guida l'azienda Tatò Paride spa, operante nella grande distribuzione organizzata e Master Franchising di Coop Alleanza 3.0, per la quale gestisce l'insegna e la commercializzazione dei prodotti Coop in Puglia e Basilicata con una rete composta da oltre 160 punti vendita tra diretti ed affiliati. La Tatò opera, inoltre, sempre in Puglia e Basilicata, con l'insegna di proprietà Alter Supermercati e gestisce 6 Cash & Carry ad insegna ItalyCash.

L'acquisto del mezzo è stato possibile anche grazie alla risposta positiva ed entusiasta di aziende fornitrici pugliesi della Tatò Paride spa, coinvolte nel progetto benefico, come Divella, Forte Oropan, Rosso Gargano, Sanguedolce, Sinisi, Lucana Salumi, Olearia Clemente e L'officina d'Arte.

Solidarietà è agire in termini di comunità, pensare ai bisogni degli altri e attivare questa solidarietà capace di dare solidità e sostegno anche a persone meno fortunate.

«Sono felice per l'obiettivo raggiunto – sottolinea Francesca Tatò, presidente della 'Fondazione Tatò Paride per l'Italia' e responsabile delle risorse umane aziendali – ringrazio le aziende partner coinvolte. Grazie al nostro ed al loro contributo oggi realizziamo appieno l'intento della fondazione che, con le proprie risorse, conoscenze ed esperienze mira a sostenere il territorio. Nello specifico siamo felici di supportare i volontari dell'AIAS di Barletta che, con questo mezzo attrezzato, potranno aiutare le persone diversamente abili e le loro famiglie a raggiungere un miglior grado di autonomia ed integrazione sociale».

Alla cerimonia di consegna del mezzo sono intervenuti, oltre alla presidente della Fondazione e al responsabile marketing della Tatò Paride Spa, Giovanni Lupo, il presidente della sezione A.I.AS. di Barletta, Leonardo Trivisano, la coordinatrice delle attività sul territorio, Sibilia Lacalamita, assieme agli operatori volontari e ai genitori degli ospiti dell'AIAS, associazione di Promozione Sociale senza scopo di lucro che dal 1972 accoglie a Barletta persone diversamente abili con deficit gravi di età superiore ai 18 anni.
© 2001-2022 RuvoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
RuvoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.