promise land
promise land
Eventi e cultura

Giornata del Rifugiato, "Promise Land" al Nuovo Teatro Comunale

Domenica 19 giugno, ore 20.30 – Nuovo Teatro Comunale di Ruvo di Puglia

Una riflessione autentica e generatrice di nuove consapevolezze sul valore aggiunto dell'accoglienza e dell'apertura all'altro: questo l'intento con cui, in occasione della settimana in cui si celebra la Giornata del Rifugiato (20 giugno), la Caritas diocesana di Molfetta-Ruvo-Giovinazzo-Terlizzi, in collaborazione con il Nuovo Teatro Comunale di Ruvo di Puglia e la Compagnia La Luna nel letto propone lo spettacolo Promise Land, che andrà in scena domenica 19 giugno alle 20.30 nello stesso Nuovo Teatro Comunale di Ruvo di Puglia.

Uno spettacolo tout public, scritto e interpretato da Andrea Bettaglio e Catia Caramia, realizzato con la collaborazione della compagnia la Luna nel Letto – al cui direttore artistico Michelangelo Campanale si deve il disegno delle luci – e con il sostegno del Circo Paniko e il supporto di TRAC_Centro di residenza teatrale pugliese – Crest – TaTÀ di Taranto.

Siamo nel 2050, l'Italia è uscita dall'Europa, che ogni anno accoglie due extracomunitari sorteggiati attraverso il gioco "Presto in Europa". Giampi e Tonia saranno i fortunati italiani, selezionati per il soggiorno in un confino alle porte dell'Europa, per un periodo di osservazione a tempo indeterminato. Qui, dovranno affrontare una serie di prove per dimostrare la loro idoneità ad entrare. Ma presto qualcosa smetterà di funzionare. E in questa terra di nessuno, l'attesa, in uno stato di abbandono, giocherà strani scherzi, fino a sprofondare nell'assurdo. Un grottesco gioco di immedesimazione porta lo spettatore a fare un viaggio, in un altrove che sembrerà così lontano, da non riguardarlo. Ma quanto è distante l'altro da noi? Cosa lo pone così lontano? Giampi e Tonia sono due italiani, con vestiti glitterati e di tendenza, liberamente interpretati dal loro piccolo vissuto di provincia, ma sotto l'abito buono, si svelerà la loro vera natura. A nudo resteranno ad aspettare. A nudo resteranno.

Una pièce che proietta nel futuro il tema così attuale dell'accoglienza dei migranti, terreno sul quale si gioca il futuro della capacità di "restare umani": tema che lo stesso Papa Francesco ha scelto per la Giornata del Rifugiato 2022, "guardando al mondo della mobilità umana, di cui migranti e rifugiati sono i due volti più significativi", come spiegato da Mons. Gian Carlo Perego, presidente della Fondazione Migrantes e della CEMI (Commissione episcopale per le migrazioni).


PROMISE LAND
Domenica 19 giugno, ore 20.30 (apertura porte ore 20)
Nuovo Teatro Comunale di Ruvo di Puglia


Di e Con Andrea Bettaglio e Catia Caramia
Regia Andrea Bettaglio e Catia Caramia
Disegno luci Michelangelo Campanale
Scene Andrea Bettaglio
Assistente alla regia Martina Ciavatta
Consulenza drammaturgia del movimento Maristella Tanzi
Tecnici di scena Martina Ciavatta / Roberto Cupertino

Con il sostegno del Circo Paniko. Con il supporto di TRAC_Centro di residenza teatrale pugliese – Crest – TaTÀ di Taranto. Vincitore del Bando Nazionale Ura – Umbria Residenze Arte – Centro Teatrale Umbro – con il sostegno di: Mibact, Regione Umbria, Comune di Gubbio.


Durata: 55′
Spettacolo dai 12 anni

Info e biglietti:
Botteghino del Nuovo Teatro Comunale di Ruvo di Puglia: ogni giorno dalle ore 18.30 alle ore 20.30
Tel. 080 360 3114
  • teatro comunale
Altri contenuti a tema
Festa della Cultura, concerto con Luca Vincenzo e Luisiana Lorusso al Nuovo Teatro Comunale Festa della Cultura, concerto con Luca Vincenzo e Luisiana Lorusso al Nuovo Teatro Comunale Evento per per sostenere il progetto Confabulare, libri fuori dagli scaffali
"Ruvo a primavera", due eventi nel fine settimana "Ruvo a primavera", due eventi nel fine settimana Concerti al nuovo teatro comunale
Giovedì l'ultimo spettacolo della rassegna "Libere!" Giovedì l'ultimo spettacolo della rassegna "Libere!" "Elettra. La Madre Guerra" in scena al teatro comunale
"Stoc Ddò", Ruvo ricorda le vittime innocenti di mafia "Stoc Ddò", Ruvo ricorda le vittime innocenti di mafia Giovedì al nuovo teatro lo spettacolo di Sara Bevilacqua
"Lenòr", al Teatro Comunale di Ruvo di Puglia il secondo appuntamento di “Libere!” "Lenòr", al Teatro Comunale di Ruvo di Puglia il secondo appuntamento di “Libere!” Lo spettacolo, scritto da Enza Piccolo, Nunzia Antonino e Carlo Bruni, dedicato a Eleonora de Fonseca Pimentel
“Cara Penelope”: anteprima nazionale nel Nuovo Teatro Comunale di Ruvo di Puglia “Cara Penelope”: anteprima nazionale nel Nuovo Teatro Comunale di Ruvo di Puglia Lo spettacolo scritto e diretto da Raffaella Giancipoli apre la rassegna “Libere!”
Al Teatro comunale arriva “Libere!”, per raccontare il mondo con voci di donne Al Teatro comunale arriva “Libere!”, per raccontare il mondo con voci di donne Quattro appuntamenti, uno per ogni giovedì del mese, ognuno dedicato alla storia di una donna scritta e interpretata da una donna
Al Teatro di Ruvo di Puglia tre appuntamenti per riflettere sull'olocausto Al Teatro di Ruvo di Puglia tre appuntamenti per riflettere sull'olocausto Due spettacoli di prosa e un seminario per approfondire una ricerca aperta
© 2001-2022 RuvoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
RuvoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.