Giovanni Mazzone
Giovanni Mazzone
Politica

Giovanni Mazzone lascia Forza Italia: «Nessuna vera discussione dopo la batosta»

Il consigliere comunale aderisce a Ruvo Popolare

Scossone all'interno del centrodestra locale.

Il consigliere comunale Giovanni Mazzone ha depositato questa mattina la sua formale rottura con il gruppo consiliare di Forza Italia, dichiarando di aderire al gruppo Ruvo Popolare.

La decisione, che era nell'aria ma ancora non era stata formalizzata, scaturisce da «una attenta ed approfondita analisi della situazione politica Nazionale, Regionale e soprattutto Comunale».

«Anche alla luce della competizione del 4 Marzo, dopo una spettacolare batosta, nessuna vera discussione, nessuna riorganizzazione, nessun ricambio, nessuna faccia nuova, nessuna analisi, nessuna idea, niente di niente. In queste condizioni nessuno si può stupire se l'elettorato continua, nonostante l'evidente inadeguatezza dei populisti, a preferirli "al vecchio che avanza" perchè un governo può riscuotere un ampio consenso quando piace, ma anche, semplicemente, perchè nessuna delle alternative riesce ad essere credibile. Non per ultime, le elezioni in Trentino Alto-Adige» ha motivato Mazzone.

Un passaggio che è stato bene accolto dall'ex sottosegretario Massimo Cassano che in un post su facebook ha salutato l'arrivo di Giovanni Mazzone nel gruppo di Ruvo Popolare.

«La politica è rinnovamento e possibilità di operare nell'interesse del territorio. Da oggi con orgoglio diamo il benvenuto al Consigliere Giovanni Mazzone, il più suffragato del suo comune. Il consigliere lascia il gruppo di Forza Italia ed aderisce a Ruvo Popolare. Benvenuto◄5 scrive Cassano
  • giovanni mazzone
Altri contenuti a tema
I consiglieri comunali Rutigliani e Mazzone passano con Forza Italia I consiglieri comunali Rutigliani e Mazzone passano con Forza Italia Nei prossimi giorni terranno una conferenza stampa
© 2001-2018 RuvoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
RuvoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.