Rifiuti sulla via Traiana
Rifiuti sulla via Traiana
Territorio

I volontari ripuliscono la via Traiana dai rifiuti

Eco-Trekking domenica 13 giugno

Domenica 13 giugno a partire dalle ore 9,30 si terrà Eco-Trekking sulla via Traiana una raccolta volontaria di rifiuti abbandonati lungo la Via Traiana nei comuni di Terlizzi e Ruvo di Puglia. Il grande intervento di pulizia si svilupperà lungo 1,5 km sulla Via Appia Traiana tra il bivio sulla complanare lato monte SP 231 Ruvo di Puglia e l'incrocio con strada comunale dei Portoni presso il Portone del Parco. I cittadini potranno unirsi ai volontari recandosi preferibilmente a piedi o in bicicletta proprio presso il Portone del Parco sulla Traiana, di seguito le coordinate: https://goo.gl/maps/juJqgUoawnXDkTHC8

La Via Traiana è stata costruita tra il 108 e il 110 d.C. dall'imperatore Traiano, quale alternativa adriatica alla Via Appia arteria viaria da Roma alla Puglia. Dal 2019 è stata ufficialmente riconosciuta dal Consiglio d'Europa come via Francigena del Sud, da Roma a Santa Maria di Leuca. Il tratto tra Terlizzi e Ruvo è un patrimonio storico e archeologico a cielo aperto. È immerso negli uliveti, punteggiato di edicole votive, pietre fitte, villini d'epoca, tracce di duemila anni di attività umana e persino parti visibili dell'antico selciato. L'odierna attività umana spesso ne deturpa la dignità con abbandoni illeciti di rifiuti di ogni genere.

Il paesaggio chiede aiuto e ben 9 associazioni di Terlizzi e Ruvo di Puglia scenderanno in campo contemporaneamente per arginare il degrado raccogliendo e differenziando rifiuti solidi urbani, pneumatici e ingombranti. APS Puliamo Terlizzi, Via Francigena Appia-Traiana Terlizzi, Amici della Francigena Ruvo di Puglia, Lions Club Ruvo di Puglia TALOS, EcoSistema Ruvo di Puglia, Itinera ETS Ruvo di Puglia, ASD Terlizzi Sporting Club, Scout Agesci Terlizzi 3, si stringono in un grande abbraccio sulla via che da secoli congiunge i due comuni ai grandi cammini d'Europa.

In ausilio all'attività dei volontari e di tutti i cittadini che vorranno unirsi alla passeggiata ecologica, le associazioni hanno richiesto l'intervento della SANB SpA per la raccolta differenziata, e hanno segnalato ai Comuni e alla Polizia Municipale di Ruvo di Puglia e Terlizzi la presenza di rifiuti speciali quali inerti e amianto derivanti da lavorazioni edili. Le mani dei volontari dovranno fermarsi davanti a tali rifiuti pericolosi poiché richiedono interventi di bonifica eseguiti da ditte specializzate. Ma non saranno i rifiuti speciali a scoraggiare i volontari nel dimostrare che arginare il degrado è possibile, che le tracce delle odierne attività umane non sono solo rifiuti. Le associazioni metteranno a fattor comune risorse, esperienza, intenti, cuore e mani in un gesto concreto di cura del territorio, impegno sociale e attività all'aria aperta. Eco-Trekking diventerà un'occasione per rendere grazie all'ambiente e al territorio che ci ospita e che tanto valore ci offre, una domenica di festa per l'ambiente e per la Via Francigena direttrice Traiana.

Si mostrerà bellissima e con la buona volontà dei cittadini sarà esempio di civiltà continuando ad unire.
  • Rifiuti Ruvo
Altri contenuti a tema
Campagne trasformate in discariche: l'allarme di Coldiretti Puglia Campagne trasformate in discariche: l'allarme di Coldiretti Puglia Chiesto il potenziamento del controllo sul territorio da parte della Polizia Locale
© 2001-2021 RuvoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
RuvoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.