comune. <span>Foto Grazia Ippedico</span>
comune. Foto Grazia Ippedico
Vita di città

Il Comune di Ruvo cerca un funzionario. L'avviso pubblico

Selezione per titoli e colloquio per individuare responsabile del servizio AA.PP. e SUAP

Elezioni Regionali 2020
Il Comune di Ruvo di Puglia ha indetto una selezione pubblica per tutoli e colloquio per l'individuazione di n. 1 unità di personale cui conferire l'incarico, ex art. 110, comma 1, del D.Lgs. n. 267/2000, di Responsabile del servizio AA.PP. e SUAP, con contratto di lavoro a tempo determinato e pieno.

TIPOLOGIA E DURATA DELL'INCARICO

L'incarico di Responsabile del servizio, ai sensi dell'art. 110, comma 1, del D.Lgs. n. 267/2000, sarà conferito dal Sindaco con proprio decreto e dal medesimo potrà essere revocato, per i motivi e con le modalità fissate dai Contratti Collettivi Nazionali di Lavoro Comparto Funzioni Locali e dalle disposizioni legislative vigenti in materia.

L'incarico avrà durata pari alla durata del mandato del Sindaco, decorrente dalla data di sottoscrizione del contratto di lavoro.

Gli effetti del decreto di incarico saranno comunque subordinati alla stipula del contratto individuale di lavoro.

Il soggetto assunto con contratto di diritto pubblico a tempo determinato e con rapporto di lavoro a tempo pieno, acquista, per la durata del contratto, i diritti inerenti la qualifica e posizione assegnata. Egli è tenuto ai medesimi doveri ed obblighi e soggiace alle medesime responsabilità previste per il personale di ruolo di pari qualifica ed osserva i medesimi divieti, nonché le altre condizioni previste eventualmente dallo specifico contratto di lavoro.

L'incaricato sarà inquadrato nella categoria D1, profilo professionale Funzionario amministrativo.

REQUISITI DI AMMISSIONE

a) Cittadinanza italiana o di uno degli tati membri dell'U.E.. In quest'ultimo caso il candidato dovrà possedere una adeguata conoscenza della lingua italiana;
b) Età non inferiore ad anni 18 compiuti e non superiore a quella prevista dalle norme vigenti per il collocamento a riposo;
c) Non avere condanne penali in via definitiva con sentenze passate in giudicato che impediscano, ai sensi delle vigenti disposizioni in materia, la costituzione del rapporto di impiego con la Pubblica Amministrazione;
d) Godimento dei diritti civili e politici;
e) Assolvimento degli obblighi di leva;
f) Idoneità fisica all'impiego, in relazione alle mansioni per il profilo posto a selezione;
g) Non essere stato destituito, dispensato o licenziato dall'impiego presso una pubblica amministrazione per persistente insufficiente rendimento ovvero non essere stato dichiarato decaduto da un impiego;
h) Diploma di laurea (DL), conseguito con il vecchio ordinamento ovvero laurea specialistica, ora denominata Laurea Magistrale (LM) in Architettura o Ingegneria Civile, Ingegneria Edile, Ingegneria per l'Ambiente e il territorio o altro diploma di laurea equipollente per legge a uno dei precedenti; Diploma di laurea (DL), conseguito con il vecchio ordinamento ovvero laurea specialistica (LS), ora denominata laurea magistrale (LM) in Giurisprudenza, Economia e commercio o altro diploma di laurea equipollente per legge ad uno dei precedenti. Per i titoli equipollenti il candidato dovrà allegare alla domanda di partecipazione idonea documentazione comprovante il riconoscimento dell'equipollenza del proprio titolo di studio con uno dei titoli richiesti.
i) Comprovata esperienza professionale derivante da: aver esercitato presso Enti Locali in qualità di lavoratori dipendenti o in attività collaborative equivalenti anche di natura autonoma o di incarico professionale, nell'ambito dei servizi oggetto della presente procedura selettiva;
j) Adeguata conoscenza dell'uso delle apparecchiature e delle applicazioni informatiche più diffuse;
k) Conoscenza di una lingua comunitaria straniera a scelta del candidato.

I requisiti prescritti per l'ammissione devono essere posseduti alla data di scadenza del termine stabilito nel presente avviso di selezione per la presentazione delle candidature. L'Amministrazione ha facoltà di sospendere, interrompere, revocare, prorogare, modificare, annullare o riaprire la procedura di cui al presente avviso o di non dare corso senza che, per questo, i candidati possano sollevare eccezioni o vantare diritti o pretese. L'assunzione a tempo determinato in argomento sarà condizionata al permanere dei presupposti e dei limiti e vincoli richiesti dalla vigente normativa in materia di assunzioni e contenimento della spesa di personale. Il presente avviso verrà diffuso nel rispetto delle disposizioni di cui all'art. 57 del D.Lgs. n. 165/2001 e del D.Lgs. n. 198/2006.

PRESENTAZIONE DELLA CANDIDATURA

I candidati interessati dovranno presentare domanda indirizzata al Sindaco del Comune di Ruvo di Puglia, Piazza Matteotti, 31, 70037 Ruvo di Puglia entro e non oltre il giorno 12/08/2020.

Il presente avviso sarà pubblicato all'Albo Pretorio on line del Comune di Ruvo di Puglia e nella sezione "Amministrazione trasparente" bandi e concorsi della rete civica del Comune di Ruvo di Puglia all'indirizzo: www.comune.ruvodipuglia.ba.it.

A pena di esclusione, le domande dovranno pervenire, come di seguito specificato, entro e non oltre le ore 12,00 del giorno di scadenza.
  • Con consegna diretta all'ufficio protocollo dell'Ente, presso la sede di via Giorgio Amendola n. 5, nei seguenti orari: dal lunedì al venerdì ore 9,00-13,00, giovedì pomeriggio ore 16,30-18,30;
  • Mediante raccomandata 1 A/R indirizzata al Sindaco del Comune di Ruvo di Puglia, Via Giorgio Amendola n. 5, 70037 Ruvo di Puglia. A tal fine farà fede il timbro a data dell'ufficio postale accettante.
  • Tramite casella di PEC personale (Posta Elettronica Certificata), intestata al candidato –al seguente indirizzo ufficiale del Comune di Ruvo di Puglia: comuneruvodipuglia@postecert.it, corredata dalla fotocopia di un documento di identità personale in corso di validità. (Si ricorda che la Posta Elettronica Certificata assume valore legale sole se anche il mittente invia il messaggio da una casella di posta certificata). Non saranno accettate le domande inviate oltre il termine suddetto.
È possibile scaricare qui il bando del Comune.
  • Comune di Ruvo di Puglia
Altri contenuti a tema
Risanamento economico, disponibili 458mila euro per manutenzioni straordinarie urgenti Risanamento economico, disponibili 458mila euro per manutenzioni straordinarie urgenti Chieco: «Presto un mutuo per manutenzione strade e immobili comunali»
Decreto Rilancio, destinati a Ruvo di Puglia 575mila euro Decreto Rilancio, destinati a Ruvo di Puglia 575mila euro Firmato il decreto per la suddivisione ed il trasferimento di fondi agli Enti Locali
Assegnazione alloggi popolari, il nuovo bando del Comune di Ruvo Assegnazione alloggi popolari, il nuovo bando del Comune di Ruvo Sarà prodotta una graduatoria degli aventi diritto per le annualità 2020/2024
Il Comune di Ruvo istituisce un Fondo Covid-19 da 135mila euro Il Comune di Ruvo istituisce un Fondo Covid-19 da 135mila euro L'approvazione dell'emendamento a sostegno di famiglie e imprese in consiglio comunale, assieme al bilancio di previsione
Reddito di Cittadinanza, al via la presentazione progetti del terzo settore Reddito di Cittadinanza, al via la presentazione progetti del terzo settore L'avviso pubblico del Comune di Ruvo per la realizzazione di progetti utili alla collettività
"Rinascenze 2020, un'altra estate", al via la manifestazione d'interesse "Rinascenze 2020, un'altra estate", al via la manifestazione d'interesse Domande da presentarsi entro il 13 luglio per la rassegna curata dall'Assessorato alla Cultura del Comune
Amministrazione e operatori a confronto per allestire un'estate di "Rinascenze" Amministrazione e operatori a confronto per allestire un'estate di "Rinascenze" Incontri con cittadini, associazioni e operatori culturali, economici e sportivi per far ripartire la città
Abbattimento di Tari e Tosap e un fondo straordinario Covid Abbattimento di Tari e Tosap e un fondo straordinario Covid Le misure straordinarie anticrisi del Comune di Ruvo
© 2001-2020 RuvoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
RuvoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.