bullismo
bullismo
Attualità

Nella chiesa Santa Famiglia uno sportello per le vittime di bullismo

Sarà attivo dal prossimo mese di gennaio

Sarà attivo dal prossimo mese di gennaio, nella parrocchia Santa Famiglia di Ruvo di Puglia, in ossequio alla Legge n.50 del 3/10/2018 in materia di prevenzione e contrasto dei fenomeni di bullismo e cyberbullismo, uno sportello con programmi di ascolto e sostegno in favore di vittime e di spettatori di tali fenomeni.

Lo sportello ideato e coordinato dall'avv. Mariatiziana Rutigliani, criminologa ed esperta in tale materia, si avvarrà di diverse figure professionali competenti in materia quali giuristi, psicologi e psicoterapeuti.

«Il progetto nasce con la voglia di essere presenti in un momento particolare per la nostra città e persegue l'obiettivo di avviare in tutto il territorio cittadino una serie di interventi a tutela dei minori e degli adolescenti per sensibilizzare la cittadinanza sui temi del bullismo e del cyberbullismo oltre che di contrasto alla violenza di genere con tutela di donne e minori a rischio.E' fondamentale ascoltare tanto i ragazzi, sia gli autori che le vittime del bullismo, quanto i loro genitori e offrire un sostegno concreto alle scuole e alle agenzie educative. Un aiuto di prossimità' con cadenza settimanale o quindicinale, a seconda delle esigenze dei soggetti interessati» spiegano i promotori dell'iniziativa.

«Lo sportello di ascolto prenderà in carico situazioni critiche vissute da minori vittime di bullismoe donne vittime di violenza sia all'interno di relazioni di gruppo reali sia in una rete di relazioni virtuali attraverso l'avvio di momenti informativi rivolti ai minori, agli insegnanti e alle famiglie, con l'obiettivo di fare prevenzione e contrastare un fenomeno sempre più diffuso tra i giovani» concludono.

L'intero progetto sarà illustrato nel corso di una conferenza pubblica .
  • bullismo
Altri contenuti a tema
Un flashmob per dire "No al bullismo" Un flashmob per dire "No al bullismo" "Siamo tutti chiamati a difendere la nostra libertà di sentirci diversi e unici"
Bullismo e cyberbullismo, il consiglio regionale di Puglia approva la proposta di legge M5S Bullismo e cyberbullismo, il consiglio regionale di Puglia approva la proposta di legge M5S Il presidente Loizzo: «Una legge opportuna, moderna, che interviene nei confronti di un nervo scoperto della nostra società»
Bullismo e Cyberbullismo, il M5S protesta: «Nostra proposta di legge ferma da 6 mesi» Bullismo e Cyberbullismo, il M5S protesta: «Nostra proposta di legge ferma da 6 mesi» La consigliera regionale Grazia Di Bari si appella al presidente del Consiglio Regionale
© 2001-2019 RuvoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
RuvoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.