Campanile e torre dell'orologio
Campanile e torre dell'orologio
Eventi e cultura

“Notte Bianca”, aperti i "gioielli" di Ruvo di Puglia

Visite guidate a cura della Pro Loco

Sabato 14 dicembre, in occasione della Notte Bianca la Pro Loco promuove, come già sperimentato con successo nella serata dell'accensione delle opere luminose, un ciclo di visite guidate che valorizzano i luoghi poco conosciuti, ma di grande impatto storico, artistico e ambientale.

Di sera sicuramente queste visite risulteranno ancora più suggestive soprattutto per la parte che riguarda la Torre dell'Orologio, aperta dalle 18:00 alle ore 20:30 che consente di ammirare dal terrazzino panoramico sia le luci e i colori che conferiscono alla città in questo particolare periodo dell'anno una veste quasi fiabesca sia scorci mozzafiato sul centro storico.

Sarà possibile visitare anche il campanile della chiesa del Carmine e l'esterno del campanile della Cattedrale con partenza alle ore 19:00 dalla piazzetta antistante l'Info Point.

Anche il Castello di Ruvo di Puglia sarà per l'occasione eccezionalmente visitabile in un unico turno alle ore 20:30. Il percorso prevede la visita guidata presso gli ambienti del nucleo antico del Castello e la possibilità di ammirare dalle finestre le luci e i colori che conferiscono a Piazza Matteotti una veste quasi fiabesca.

L'eccezionale riapertura al pubblico è stata resa possibile grazie alla preziosa disponibilità dell'Arch. Vincenzo Stellacci, proprietario del nucleo antico del castello.
Prevista con partenza alle ore 19:00 anche una passeggiata culturale-letteraria dal tema "Ruvo di Puglia tra terra e cielo" a cura dall'Associazione Culturale "In folio". Si tratta di un percorso dal basso verso l'alto, dalla terra verso il cielo per svelare il fascino discreto di Ruvo di Puglia tra scorci editi e inediti. Tre le tappe lungo le quali si articola la passeggiata: la cisterna del Convento dei Domenicani, la Grotta di San Cleto e la Torre dell'Orologio. Ogni tappa diventa poesia. Saranno declamate poesie di autori locali con una particolare sezione dedicata alla poetessa ruvese Biagia Marniti.

La passeggiata vuole essere un'esperienza del camminare lento in città, dell'ascolto della storia incisa su pietra, della possibilità di espandere lo sguardo sia verso la magia dei vicini colori murgiani, sia di esercizio di prossimità con la poesia del Sud.

I percorsi guidati saranno consentiti ad un numero limitato di persone; la prenotazione è obbligatoria presso lo sportello informativo della Pro Loco in via V. Veneto, 44/48, telefonando allo 080.3628428 o 080.3615419 (dalle 10:00 alle 12:00 e dalle 18:00 alle 20:00). Il punto di ritrovo è fisato quindici minuti prima dell'orario di partenza di ogni tour presso la piazzetta antistante l'Info Point.

La Pro Loco, Associazione culturale nata nel 1962, si impegna nella promozione della cultura e dell'arte attraverso attività ed iniziative volte a migliorare la fruizione del patrimonio culturale. Le visite e le passeggiate guidate svolte durante gli eventi rappresentano un'azione efficace nella valorizzazione del territorio. Le guide turistiche della Pro Loco entrano in empatia con i visitatori accompagnandoli in un percorso di conoscenza che si adegua all'uditorio divenendo un'esperienza emozionale da raccontare e condividere.
  • visite guidate
Altri contenuti a tema
Luci e suoni d'artista, per la Pro Loco «boom» di visitatori Luci e suoni d'artista, per la Pro Loco «boom» di visitatori Oltre quattrocento i visitatori registrati dall'Ufficio Informazione Accoglienza Turistica
© 2001-2020 RuvoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
RuvoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.