pane sospeso
pane sospeso
Attualità

Pane sospeso, la solidarietà a Ruvo non va in vacanza

Iniziativa promossa dall'associazione NoixVoi

A Ruvo c'è una iniziativa di solidarietà che non conosce stagioni: è il pane sospeso. Ispirandosi all'usanza napoletana di pagare un caffè per chi non poteva permetterselo, il pane sospeso ruvese riprende gli stessi valori partenopei.
Con la povertà dilagante e l'incertezza sempre più crescente, l'associazione NOIXVOI impegnata da cinque anni nella città di Ruvo di Puglia in azioni di sensibilizzazione e di promozione della solidarietà e dell'impegno civico, ha lanciato due anni fa questa iniziativa, all'interno del programma "Diamoci una mano" insieme all'associazione Orizzonti di Trani e al Coordinamento Caritas di Ruvo di Puglia.
L'iniziativa si è sviluppata in due momenti, da giugno 2015 a dicembre 2016, e un secondo momento, da marzo 2017 ad oggi, continuando nei prossimi mesi. Ha ricevuto anche l'attenzione dell'attuale amministrazione comunale ed in particolare dell'Assessorato alle politiche sociali facendola rientrare nella rete cittadina "Ruvo Solidale".
Dopo aver comprato il pane in un panificio della rete "Pane sospeso a Ruvo di Puglia", liberamente il cliente può decidere di lasciare degli spiccioli del proprio resto nel salvadanaio. Tutte le donazioni periodicamente vengono controllate da un gruppo di volontari e ridistribuite in buoni pane agli utenti della Caritas locale.
Il pane sospeso, dopo un primo periodo sperimentale che ha consentito di distribuire buoni pane a più di 470 famiglie, è ripreso a pieno ritmo nel mese di marzo 2017 raccogliendo donazioni sino a giugno per un totale di 975 euro ridistribuite in pane a 195 nuclei familiari. A distanza di due anni, possiamo dire che il pane sospeso non ha sfamato solo chi il pane non riesce a pagarselo, ma anche chi ha fame di notizie buone, buone come il pane, di esempi possibili e concreti, mutuabili e moltiplicabili nel ritessere una rete di convivenza e comprensione reciproca mai così sfilacciata come nel faticoso nostro tempo presente.
La regia dell'iniziativa è affidata ad un coordinamento che provvede alla gestione, al controllo periodico delle donazioni e alla ridistribuzione. I componenti del coordinamento sono: CampeRuvo, Parrocchia Santa Lucia, Azione Cattolica San Michele Arcangelo, Associazione Nazionale Polizia di Stato Sez. di Ruvo, Scout Ruvo. Il Coordinamento resta "aperto" perché chiunque, come singolo cittadino o in forma organizzata, può partecipare e contribuire.
I Panifici solidali dove trovare i salvadanai del Pane Sospeso sono: Panificio Di Vittorio Via Valle Noè, Panificio Gadaleta Corso G. Jatta, Panificio Cascione Via De Gasperi, Panificio De Cillis 2 Via P. Gobetti, Panificio De Cillis Via Aldo Moro 118/A.
Info: Cell. 3485223570
  • pane sospeso
Altri contenuti a tema
Pane sospeso, in meno di un anno aiutate 257 famiglie Pane sospeso, in meno di un anno aiutate 257 famiglie Più di mille euro raccolti da luglio a maggio
"Pane Sospeso": un piccolo gesto per aiutare. Foto "Pane Sospeso": un piccolo gesto per aiutare. Foto Giornata di promozione dell’iniziativa ideata dall’associazione Noixvoi
© 2001-2017 RuvoViva è un portale gestito dall'associazione culturale MolfettaViva. Partita iva 07583470724. Testata giornalistica registrata. Tutti i diritti riservati. Viva è un marchio registrato di GoCity.
RuvoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.