Carabinieri Forestali
Carabinieri Forestali
Cronaca

Pasture per cinghiali nel Parco Nazionale. Interviene il CABS

La denuncia di caccia illegale al cinghiale a Ruvo è solo il terzo caso in pochi giorni

Elezioni Regionali 2020
"C'è da riflettere dopo che gli organi d'informazione pugliesi hanno diffuso la notizia di due soggetti denunciati dalla Stazione Parco di Ruvo di Puglia". Lo afferma il CABS, l'associazione di volontari esperti in antibracconaggio che ricordano come i due avrebbero pasturato con cibo idoneo ai cinghiali un'area ben precisa del Parco Nazionale dell'Alta Murgia. I due soggetti sarebbero stati individuati mentre utilizzavano alcune postazioni di caccia.

"Si tratta - ha affermato il CABS - del terzo caso del quale si ha notizia in poco più di due settimane. In particolare in provincia di Siena si è avuta notizia di un uomo denunciato dal Nucleo Investigativo di Polizia Ambientale Agroalimentare e Forestale che, stante quanto apparso negli organi d'informazione, apparterebbe ad una squadra di caccia al cinghiale. I giornali hanno riferito di due fusti pieni di mais. Pochi giorni prima, invece, era intervenuta la Polizia Provinciale di Grosseto la quale non solo individuava ben tre distributori automatici idonei ad attirare i cinghiali ma aveva anche denunciato due persone che, secondo il comunicato dalla stessa Polizia, sarebbero appartenuti a due distinte squadre di caccia al cinghiale.

Ora il caso di Ruvo ed il congiunto sequestro di due fucili da caccia e di trenta munizioni a palla.

Viene da chiedersi - ha affermato il CABS - a chi conviene la presenza del cinghiale se non proprio agli improbabili sfamatori di questo ungulato (atto in questi termini vietato dalla legge), più probabilmente interessati al mantenimento e all'aumento delle popolazioni selvatiche dei suidi ed al loro prelievo che alla diminuzione della popolazione di questi animali e dei danni che a volte arrecano".
  • Cinghiali
Altri contenuti a tema
Parco Alta Murgia, dalla Regione mezzo milione per la filiera del cinghiale Parco Alta Murgia, dalla Regione mezzo milione per la filiera del cinghiale Ammesso a finanziamento il progetto pilota di cattura e macellazione del cinghiale selvatico
Emergenza cinghiali nell'Alta Murgia, Tarantini: «Contenimento tra le nostre priorità» Emergenza cinghiali nell'Alta Murgia, Tarantini: «Contenimento tra le nostre priorità» Tavolo di confronto con le associazioni agricole
Auto contro cinghiale, paura sulla via per Gravina Auto contro cinghiale, paura sulla via per Gravina Distrutto un suv, illesi i passeggeri
Cinghiali, Coldiretti ne chiede l'abbattimento. «Basta alibi» Cinghiali, Coldiretti ne chiede l'abbattimento. «Basta alibi» Il grido di allarme dell'associazione di categoria
Carcassa di cinghiale rinvenuta sulla Ruvo Altamura Carcassa di cinghiale rinvenuta sulla Ruvo Altamura Il ritrovamento da parte degli operatori della vigilanza Apulia
1 Cercatori di funghi aggrediti da branco di cinghiali: «Siamo vivi per miracolo» Cercatori di funghi aggrediti da branco di cinghiali: «Siamo vivi per miracolo» L'agghiacciante racconto di una terrificante disavventura
Parco della Murgia: soluzioni per la gestione dei cinghiali ed urgenti interventi contro le rapine agli ambulanti Parco della Murgia: soluzioni per la gestione dei cinghiali ed urgenti interventi contro le rapine agli ambulanti Il vice Presidente dell'Ente Parco, Cesare Troia incontra il Prefetto della Bat Sensi in attesa di essere ricevuto da quello di Bari
Cinghiali, il Parco chiede l'incontro ai Prefetti di Bari e BAT Cinghiali, il Parco chiede l'incontro ai Prefetti di Bari e BAT L'Ente chiede sinergia con le istituzioni
© 2001-2020 RuvoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
RuvoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.