Enrico Fink e l’Orchestra Multietnica di Arezzo
Enrico Fink e l’Orchestra Multietnica di Arezzo
Eventi e cultura

Ruvo Coro Festival, in scena Enrico Fink e l’Orchestra Multietnica di Arezzo

L'evento si svolgerà in Cattedrale

La giornata di martedì 3 ottobre del Ruvo Coro Festival sarà scandita da diversi momenti in un percorso tra culture e tradizioni, un percorso di pace, di nomadismo e di amore per le proprie radici, che dal Nord Africa sale per la Turchia, passando per la Grecia, i Balcani, l'Est Europeo sino ano nostro Paese, alle coste bagnate dallo stesso Mediterraneo che unisce e allontana i popoli. Protagonista della giornata sarà Enrico Fink e l'Orchestra Multietnica di Arezzo.

Nel pomeriggio, presso le sale della Pinacoteca Comunale di Ruvo di Puglia, Enrico Fink e l'Orchestra Multietnica di Arezzo, terranno le prove aperte, le dimostrazioni musicali e le conversazioni con il pubblico presente sulle musiche e sui riti religiosi, con la partecipazione di don Gino Samarelli fondatore dell'etichetta discografica "Disgressione Music"..

In serata, alle ore 20:30, presso la Cattedrale di Ruvo di Puglia si terrà il concerto di Enrico Fink con l'Orchestra Multietnica di Arezzo.
Si tratta di un percorso che parte dalle antiche pietre che riconobbero le tre grandi religioni. Le musiche che attraversano i cuori della gente di quelle terre, fanno scoprire che le radici non sono poi così lontane tra di loro, a differenza di così come si crede. La cultura e le tradizioni hanno in comune i sapori, i ritmi e i suoni. Cultura e musica significano pluralità, confronto e mescolanza.
La rassegna "Ruvo Coro Festival", alla sua seconda edizione, vive nel ricordo del Maestro Michele Cantatore, compositore e organista della Cattedrale di Ruvo di Puglia, figula eccezionale a livello artistico, umano e cristiano.

Il progetto mira a rafforzare la relazione tra musica e nuove generazioni coinvolgendo le comunità parrocchiali e le scuole medie inferiori e superiori in attività di educazione musicale e corale, favorendo il dialogo sociale attraverso la riflessione sulla spiritualità, l'incontro e la messa in rete di realtà associative, educative e culturali. La promozione dell'attività corale a livello locale in dialogo con importanti realtà nazionali e internazionali vuole tutelare un repertorio musicale sacro locale, testimone delle nostre tradizioni, attraverso la ricerca e il recupero di partiture dimenticate.

RUVO CORO FESTIVAL – "VOCI DI PACE": GLI OBIETTIVI
"Voci di Pace" promuove, attraverso la musica corale, il dialogo e la pace nel Mediterraneo e costituisce una ulteriore sfida dopo il grande concerto del 2017 "1000 voci per Amatrice".
La musica, intesa come esperienza di miglioramento, è capace di favorire l'attenzione ai temi civili e ai temi del dialogo nel bacino del Mediterraneo e di promuovere il confronto fra spiritualità e civiltà e, sopra tutti, la pace come finalità primaria di tutti i popoli.

RUVO CORO FESTIVAL – "VOCI DI PACE": I GRUPPI OSPITI
I gruppi ospiti sono in parte cori tradizionali ed ensemble musicali, legati alla tradizione ma con repertori più ampi, dal classico al contemporaneo:
  • Enrico Fink con l'Orchestra Multietnica (musiche dell'antica e recente tradizione ebraica e di altre etnie)
  • Ferrara Shalom Ensemble (musiche della tradizione ebraica)
  • Ensemble Gaudeus (musiche ortodosse e slave)
  • Corale Polifonica "M. Cantatore"
  • Gruppo musicale folk pugliese "Radicanto"
RUVO CORO FESTIVAL I PARTNER:
"Ruvo Coro Festival", con l'iniziativa "Voci di Pace" - "Canterò per sempre l'Amore del Signore" X edizione. La rassegna è il nuovo contenitore di iniziative musicali organizzate dalla Corale Polifonica "Michele Cantatore", con il patrocinio del Comune di Ruvo di Puglia, della Regione Puglia, del Fondo Sociale Europeo, di Matera 2019 Open Future, del Comune di Matera, di Puglia Promozione e di PiiiL Cultura. La direzione artistica è di Angelo Anselmi.
La manifestazione è realizzata con il supporto di Pro Loco di Ruvo di Puglia, dell'Associazione Regionale Cori Pugliesi, del Coro della Polifonica Materana, del Coro Polifonico "Il Gabbiano" di Barletta, del 2° Circolo "S. Giovanni Bosco", della Scuola Secondaria di I° Grado "Gesmundo Moro Fiore", del Liceo Scientifico e Linguistico "O. Tedone", ruvesi.it, "Luce e Vita".
  • musica
Altri contenuti a tema
La dedica del M° Gennaro Sibilano ai musicisti pugliesi è una marcia da premio La dedica del M° Gennaro Sibilano ai musicisti pugliesi è una marcia da premio Secondo posto al concorso di composizione "Conversano Città della Musica"
Livio Minafra e Margherita Porfido chiudono il Festival Pianistico "Città di Corato" Livio Minafra e Margherita Porfido chiudono il Festival Pianistico "Città di Corato" Madre e figlio in concerto tra tradizione e improvvisazione
L'Orchestra sinfonica chiude il "Ruvo Coro Festival" L'Orchestra sinfonica chiude il "Ruvo Coro Festival" Domani in scena nella suggestiva Cattedrale
Ruvo Coro Festival, tra gli ospiti del weekend il pianista Danilo Rea Ruvo Coro Festival, tra gli ospiti del weekend il pianista Danilo Rea Gli appuntamenti di venerdì, sabato e domenica
Il Coro Modus Novus in concerto nella Chiesa di San Domenico Il Coro Modus Novus in concerto nella Chiesa di San Domenico L'ensemble diretta dal M°Luigi Leo protagonista del Ruvo Coro Festival
Ruvo Coro Festival, questa sera in scena i Radicanto e i Ferrara Shalom Ensemble Ruvo Coro Festival, questa sera in scena i Radicanto e i Ferrara Shalom Ensemble In mattinata, i cori incontreranno gli studenti della scuola “Gesmundo-Moro Fiore” di Terlizzi
Addio a Gianni Lenoci, maestro del jazz. Il suo ultimo concerto a Ruvo di Puglia Addio a Gianni Lenoci, maestro del jazz. Il suo ultimo concerto a Ruvo di Puglia Il commosso ricordo del maestro Minafra
"Voci di Pace", ecco la prima parte del Ruvo Coro Festival "Voci di Pace", ecco la prima parte del Ruvo Coro Festival Al progetto partecipano ensemble in un dialogo fra religioni (ebraismo e cristianesimo) e chiese cristiane (cattolici e ortodossi)
© 2001-2019 RuvoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
RuvoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.