Il sequestro dei Carabinieri Forestali
Il sequestro dei Carabinieri Forestali
Cronaca

Smaltimento di rifiuti: denunciato il proprietario di un fondo

Nell'area, in località Zio Venanzio, rinvenuti terre, rocce e lastre di asfalto

I Carabinieri Forestali di Corato hanno sequestrato preventivamente un'area nel comune di Ruvo di Puglia, in località Zio Venanzio.

La superficie, di circa 17.000 metri quadri, era oggetto di un illecito smaltimento di rifiuti speciali non pericolosi, consistenti in un deposito di materiale proveniente da opere di movimentazione di terre e da esercizio di scavo (terre e rocce), con presenza di lastre di asfalto.

Per smaltimento illecito di rifiuti speciali non pericolosi è stato deferito all'Autorità Giudiziaria il proprietario, nonché conduttore, del fondo agricolo. Proseguono le indagini a cura della Stazione Carabinieri Forestale di Corato.
  • Sequestro Carabinieri Forestali
Altri contenuti a tema
Scaricava i fanghi dell'autolavaggio in un terreno agricolo, denunciato Scaricava i fanghi dell'autolavaggio in un terreno agricolo, denunciato Operazione dei Carabinieri Forestali
Mezza tonnellata di Grana Padano in cattiva conservazione sequestrato dai Forestali Mezza tonnellata di Grana Padano in cattiva conservazione sequestrato dai Forestali Denunciato imprenditore di Ruvo di Puglia
Operazione Ice (S)Cream, controlli in 50 gelaterie. Denunce anche a Ruvo Operazione Ice (S)Cream, controlli in 50 gelaterie. Denunce anche a Ruvo Intervento dei Carabinieri Forestali
© 2001-2019 RuvoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
RuvoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.