ASTIP
ASTIP
Associazioni

Strage treni, Castellano (Astip) a Mattarella: «Di indagine su Regione Puglia non sappiamo nulla»

La presidente dell'associazione scrive al presidente della Repubblica e al ministro Bonafede: «Controllare responsabilità a 360 gradi»

Dopo l'udienza preliminare svoltasi giovedì scorso, 25 ottobre, nell'ambito del processo sul disastro ferroviario del 12 luglio 2016, sulla tratta Andria-Corato della Ferrotramviaria Spa, la presidente di Astip (Associazione Strage Treni in Puglia 12 Luglio 2016), Daniela Castellano, ha scritto al presidente della Repubblica Sergio Mattarella e al ministro della Giustizia Alfonso Bonafede per chiedere aiuto nel far avere notizie sull'indagine in cui è coinvolta la Regione Puglia. Di seguito la lettera inviata al presidente e al ministro:

«Le scrivo, in merito all'indagine stralciata dalla Procura di Trani a quella di Bari, indagine richiesta dalla GdF già nei primi mesi dopo il terribile disastro. La stessa riguarda la Regione Puglia, e noi parenti ci chiediamo perchè ancora oggi non si sappia niente, perchè la procura di Trani non abbia potuto portare avanti l'indagine. È assurda questa divisione di responsabilità, se responsabilità esiste. Ritengo che per dare giustizia ai nostri 23 angeli si debbano controllare a 360 gradi le responsabilità, per questo è assurdo questo lungo silenzio da parte della Procura di Bari. La prego ci aiuti. Siamo stanchi e stremati, ma non possiamo arrenderci, troppi morti attendono giustizia, una giustizia sana che porti a galla tutte le colpe di chi ha portato a scontrarsi frontalmente due treni il 12 luglio 2016. Attendiamo fiduciosi una Sua celere risposta in merito».
  • sciagura ferroviaria
Altri contenuti a tema
Suo padre morì nel disastro ferroviario, a Daniela Castellano il premio Iustitia Suo padre morì nel disastro ferroviario, a Daniela Castellano il premio Iustitia È la fondatrice dell'associazione ASTIP
Il ministro Toninelli sul luogo del disastro ferroviario sulla Andria - Corato Il ministro Toninelli sul luogo del disastro ferroviario sulla Andria - Corato «Via la concessione a chi non garantisce sicurezza»
A Bari una targa ricorderà le vittime del disastro ferroviario di Corato A Bari una targa ricorderà le vittime del disastro ferroviario di Corato Decaro: «Abbiamo scelto questa fontana perché l'acqua è simbolo di vita»
Disastro ferroviario, Piarulli (M5S): «Assicurare giustizia ai familiari delle vittime» Disastro ferroviario, Piarulli (M5S): «Assicurare giustizia ai familiari delle vittime» L'intervento della senatrice di Corato del Movimento Cinque Stelle
Due anni fa il terribile disastro ferroviario che strappò alla vita Antonio Summo Due anni fa il terribile disastro ferroviario che strappò alla vita Antonio Summo Oggi il ministro Toninelli sarà presente sul luogo dell'incidente
Disastro ferroviario, il Codacons lancia un'azione risarcitoria per i passeggeri Disastro ferroviario, il Codacons lancia un'azione risarcitoria per i passeggeri Tutti coloro che viaggiavano su quei treni potranno chiedere i danni
Il neo premier ricorda la grande tragedia ferroviaria avvenuta tra Andria e Corato Il neo premier ricorda la grande tragedia ferroviaria avvenuta tra Andria e Corato Conte in aula parla da "pugliese" in un discorso su infrastrutture
Processo scontro treni, Emiliano: "La Regione si costituirà parte civile" Processo scontro treni, Emiliano: "La Regione si costituirà parte civile" Interverrà l'Avvocatura regionale
© 2001-2018 RuvoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
RuvoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.