tasse
tasse
Attualità

Tassa rifiuti, il Comune stanzia 123mila euro di agevolazioni: ecco chi può beneficiarne

Agevolazioni concesse fino ad esaurimento fondi

Il Comune mette a disposizione 123.125 euro per ridurre la TARI ai redditi più bassi.
È infatti stato pubblicato sul sito del Comune di Ruvo di Puglia l'avviso pubblico per l'accesso alle "Agevolazioni TARI 2022 per utenze domestiche a seguito dell'emergenza economica derivante dalla pandemia da covid 19".

Possono ottenere agevolazioni nella forma della totale esenzione o della riduzione i proprietari di utenze domestiche regolarmente iscritti nel ruolo TARI, residenti a Ruvo di Puglia nell'immobile per il quale richiedono l'agevolazione, che siano in possesso di un ISEE ordinario o corrente 2022del nucleo familiare fino a 12.000 euro.

Le agevolazioni verranno distribuite a sportello fino a esaurimento della somma stanziata.
Le richieste devono essere compilate dall'intestatario del tributo sul modulo scaricabile dal sito entro le ore 13 del 15/12/2022.
Qui il link al testo completo dell'avviso e al modulo per la richiesta:
https://www.comune.ruvodipuglia.ba.it/Novita/Avvisi/TARI-2022-AGEVOLAZIONE-PER-LE-UTENZE-DOMESTICHE-AVVISO-PUBBLICO

"Con questo provvedimento – ha detto il sindaco Pasquale Chieco – offriamo un'opportunità di risparmio a una platea piuttosto rilevante di famiglie in una fase storica particolarmente difficile.
Un intervento che si aggiunge agli avvisi già attivi per i buoni spesa e per i contributi per bollette e affitti, e che nasce dalla volontà di sostenere con tutti i mezzi nostra disposizione la parte più fragile della nostra comunità."

"Questo avviso – ha detto l'assessora alle Attività Amministrative Maria Antonietta Curci – ha visto la collaborazione di due aree, quella delle Attività Sociali Educative e Culturali e quella Risorse Economiche e Bilancio. Voglio sottolineare questa proficua sinergia e ringraziare le dirigenti Grazia Tedone e Marianna Marzocca per il loro lavoro."

I 123.125 messi a disposizione per le agevolazioni sono la parte ancora disponibili dei fondi affidati dal Governo al Comune di Ruvo di Puglia con la legge 178 del 2020.
  • tassa rifiuti
© 2001-2022 RuvoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
RuvoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.