controlli dei carabinieri
controlli dei carabinieri
Cronaca

Tre giovani ai domiciliari per detenzione illecita di stupefacenti

Carabinieri in azione: sequestrati 100 grammi di cocaina da suddividere in dosi per lo spaccio

Tre giovani residenti a Ruvo di Puglia sono stati arrestati dai Carabinieri con l'accusa di detenzione illecita di sostanza stupefacente.

C.M., di 20 anni, D.P.M. di 22 anni, e F.D. di 21 anni, tutti e tre residenti a Ruvo di Puglia, sono stati intercettati in via Puccini in atteggiamento sospetto a bordo dell'autovettura di F.D., quindi tenuti sotto controllo a debita distanza per alcuni minuti, fino al momento in cui hanno raggiunto l'abitazione di D.P.M..

I Carabinieri, intuendo che qualcosa non era chiaro hanno deciso così di procedere al loro controllo, ma C.M. accortosi dell'arrivo dei militari ha lasciato cadere un involucro in cellophane dalla mano destra, risultato poi contenere 100 grammi di cocaina da suddividere in dosi per lo spaccio. I tre sono stati così arrestati e, su disposizione della competente Autorità Giudiziaria, sottoposti agli arresti domiciliari, in attesa di giudizio.

Proseguono incessanti i controlli dei Carabinieri nell'alto barese, con l'impiego proficuo del contingente di rinforzo dello Squadrone Cacciatori Puglia oltre che di un elicottero del 6° NEC di Bari. L'azione combinata delle unità territoriali e di quelle speciali non ha tardato a dare i suoi frutti.

L'attività di prevenzione posta in essere dal Comando Provinciale di Bari si inquadra in una più ampia manovra di contrasto posta in essere contro i fenomeni della criminalità comune ed organizzata nell'alto barese e, nelle prossime ore, verrà ulteriormente intensificata al fine di garantire un Ferragosto in condizioni di maggiore sicurezza alla comunità locale ed ai numerosi turisti affluiti per il periodo estivo.
  • Carabinieri
  • Droga
  • Droga Ruvo di Puglia
Altri contenuti a tema
Carabinieri, il generale Spagnol alla guida della Legione Puglia Carabinieri, il generale Spagnol alla guida della Legione Puglia Il nuovo comandante prende il posto del generale Manzo, nominato al vertice del V Reparto dello Stato Maggiore della Difesa
Furti di opere d'arte, oltre cinquecento i beni sequestrati nel 2019 tra Puglia e Basilicata Furti di opere d'arte, oltre cinquecento i beni sequestrati nel 2019 tra Puglia e Basilicata Intensa l'attivià del nucleo Carabinieri Tutela Patrimonio Culturale
Con il lockdown diminuisce la criminalità, reati in calo del 31% Con il lockdown diminuisce la criminalità, reati in calo del 31% I dati dei Carabinieri: in calo i furti in appartamento, in diminuzione anche quelli d'auto
Coronavirus, criminali in quarantena. Il colonnello Cairo: «Reati in calo del 31%» Coronavirus, criminali in quarantena. Il colonnello Cairo: «Reati in calo del 31%» Il bilancio del comandante provinciale dell'Arma: «Controllate 89mila persone». Sul futuro: «Terremo alta l'attenzione sull'usura»
Ritrovate le arnie rubate a Ruvo di Puglia, erano a Montegrosso Ritrovate le arnie rubate a Ruvo di Puglia, erano a Montegrosso Il valore della refurtiva è di oltre 20.000 euro, restituita la mattinata successiva al legittimo proprietario
Furto e smarrimento, con “Denuncia Vi@ Web” la denuncia si fa on line Furto e smarrimento, con “Denuncia Vi@ Web” la denuncia si fa on line Il servizio sul sito dei Carabinieri per limitare i tempi di attesa presso le caserme
Erano a spasso senza giustificato motivo: 7 denunciati Erano a spasso senza giustificato motivo: 7 denunciati Operazione congiunta di Polizia Locale e Carabinieri. Due sono stati anche denunciati per falsa dichiarazione a pubblico ufficiale
Furti e rapine nei supermercati, colpi anche a Ruvo. Tre arresti Furti e rapine nei supermercati, colpi anche a Ruvo. Tre arresti Arrestati un 20enne, una 31enne ed una 27enne, accusati di otto colpi messi a segno fra Molfetta, Ruvo, Trani e Barletta
© 2001-2020 RuvoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
RuvoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.