Violenza sulle donne
Violenza sulle donne
Attualità

A Ruvo una settimana di iniziative per il contrasto alla violenza sulle donne e i diritti dell'infanzia

Sì parte il 19 novembre

Tre giorni di incontri letture e dibattiti per sensibilizzare al contrasto alla violenza sulle donne e per diffondere la cultura del rispetto delle diversità e della buona affettività tra i più piccoli.

Gli Assessorati comunali alle Politiche Sociali e alla Cultura e Istruzione partecipano alle Giornate internazionali dei Diritti dell'Infanzia del 20 novembre e del contrasto alla violenza sulle donne del 25 novembre con un calendario di sei appuntamenti organizzato in collaborazione con il Centro Antiviolenza "RiscoprirSi…" e con il Patto per la Lettura.

Nei giorni 19, 20 e 21 novembre, nelle scuole primarie e secondaria di primo grado della città, saranno realizzate letture animate tratte dal libro best-seller "Storie della buonanotte per bambine ribelli" di F. Cavallo, E. Favilli, L. Baldinucci (ed. Mondadori) le cui copie sono state donate alle scuole dall'Amministrazione comunale.

Giovedì 22 novembre alle ore 18,00, nella sala conferenze della Pinacoteca Comunale, tavola rotonda per la presentazione di "Disamorex" la campagna di sensibilizzazione al contrasto della violenza sulle donne a cura dell'Assessorato e in collaborazione con il Centro Antiviolenza. La campagna vedrà la distribuzione dell'opuscolo prodotto dalla casa editrice Matilda. L'opuscolo, che sarà distribuito presso le farmacie, gli ambulatori dei medici e i pediatri, oltre che nelle scuole superiori, ha le sembianze di una scatola per farmaci, con tanto di "bugiardino" contenente indicazioni terapeutiche, controindicazioni e posologia. Alla tavola rotonda prenderanno parte i portavoce della campagna.

A seguire, spettacolo teatrale intitolato "Certi giorni" di Arianna Gambaccini, realizzato nell'ambito del Programma Antiviolenza Fenice a cura del Centro Antiviolenza "Riscoprirsi".
L'ingresso è libero e gratuito.

"Creare azioni efficaci di contrasto alla violenza di genere è un impegno che acquisisce un'importanza sempre maggiore. - hanno dichiarato le Assessore Montaruli e Filograno - È fondamentale partire dai più piccoli: per questo realizzeremo nelle scuole di grado inferiore attività finalizzate a scardinare gli stereotipi che accompagnano la crescita di bambini e bambine e che tutt'oggi, sia nell'immaginario comune che nelle relazioni intime, tendono a giustificare comportamenti maltrattanti e violenti. Abbiamo scelto lo stesso approccio, pratico e diretto, anche per le azioni rivolte ai ragazzi più grandi e all'intera cittadinanza: la campagna di sensibilizzazione realizzata sull'intero territorio cittadino fornirà informazioni pratiche per prevenire e contrastare il fenomeno già dalle fasi iniziali e orientare le possibili vittime verso la via di uscita.
Ogni atto di violenza contro le donne affonda le sue radici nella differenza di identità uomo-donna brutalmente intesa come posizione di dominio, sopruso e possesso del primo sulla seconda. Nessun amore, nessun eccesso di passione o gelosia, dunque, ma solo paura dell'alterità e violenza ingiustificata."
  • violenza
Altri contenuti a tema
Uno spettacolo per dire "No alla violenza sulle donne" Uno spettacolo per dire "No alla violenza sulle donne" In scena l'attrice Daniela Baldassarra
Incontro formativo contro i maltrattamenti ai bambini Incontro formativo contro i maltrattamenti ai bambini Appuntamento venerdì 12 maggio, alle ore 15.00, presso la Casa della Cultura e Museo del Libro
Violenza di genere, concorso di idee per gli studenti ruvesi Violenza di genere, concorso di idee per gli studenti ruvesi Prosegue il Progetto FENICE del Centro Antiviolenza RiscoprirSi
Violenza sulle donne, oggi si inaugura il ciclo SLOW #donnatuttoèpossibile” Violenza sulle donne, oggi si inaugura il ciclo SLOW #donnatuttoèpossibile” Appuntamento alle 18,30 presso la Pinacoteca d'Arte Contemporanea
Violenza domestica, giovedì un incontro sul tema Violenza domestica, giovedì un incontro sul tema Assessore Filograno: "Il progetto ha l'obiettivo di innescare un cambiamento culturale"
Ruvo dice "no" alla violenza, ecco le iniziative Ruvo dice "no" alla violenza, ecco le iniziative In occasione della 17ma Giornata internazionale per l'eliminazione della violenza contro le donne
Reinserimento delle vittime di violenza, presentato il programma Fenice Reinserimento delle vittime di violenza, presentato il programma Fenice Altamura: "C'è bisogno di sensibilizzare e conoscere"
Centro anti violenza, 40 mila euro per il progetto "Fenice" Centro anti violenza, 40 mila euro per il progetto "Fenice" Allo sportello si potranno consultare legali, sanitari e psicologi
© 2001-2019 RuvoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
RuvoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.