cgil
cgil
Attualità

Aggressione Cgil, solidarietà dal CDAL: "No ad ogni espressione di fascismo"

La nota della Consulta diocesana delle Aggregazioni Laicali della diocesi

La Consulta diocesana delle Aggregazioni Laicali condanna fermamente il violento, ingiustificato attacco alla sede della CGIL romana di sabato scorso ed esprime solidarietà e vicinanza alle realtà sindacali della CGIL locale, in particolare quelle site nelle quattro città della diocesi. - È quanto si legge nella nota trasmessa dal CDAL.

"Quanto è successo ha il sapore amaro e terribile di scene a cui mai avremmo pensato di assistere, specialmente in un tempo in cui ci è richiesto con responsabilità di fare fronte comune nella difficile gestione delle emergenze. Invece l'esasperazione dei toni, delle dichiarazioni, delle manifestazioni di dissenso, alimentano un clima ostile, brutale, privo di dialogo e di buonsenso.

Ribadiamo a gran voce, se mai ce ne fosse bisogno, che le associazioni ed i movimenti cattolici che rappresentiamo ripudiano ogni forma di fascismo, vecchia e nuova e stigmatizzano ogni tipo di violenza, di per sé ottusa, ignorante, gratuita. Il nostro richiamo è alla Costituzione Italiana, risultato di un lavoro sinergico tra anime differenti, fedi e linee di pensiero distanti tra loro che, in un momento storico di ricominciamento molto simile a questo, individuarono insieme i presupposti fondamentali del vivere civile nel nostro Paese e garantirono il rispetto di una libertà che non prescinde da tutto e tutti, ma tutto e tutti comprende, valorizza, riequilibra.

Proprio nella nostra Costituzione è presente, non a caso, il divieto di qualsiasi forma di riorganizzazione del partito fascista. Auspichiamo dunque l'immediato scioglimento di ogni esistente organizzazione che si ispiri nel linguaggio, nelle azioni, nelle idee a quel modello. Dette organizzazioni, più volte, hanno esternato riferimenti a concetti quali Dio, patria e famiglia che, a loro dire, difendono; da credenti, riteniamo ciò in assoluta, stridente contraddizione con la natura e la violenza che caratterizza tali gruppi e formazioni.

La nostra fede - conclude la Consulta delle Aggregazioni Laicali Diocesi di Molfetta-Ruvo-Giovinazzo-Terlizzi - ha a che fare con l'intelligenza della relazione e dell'incontro, non con la follia dei muri (ideologici e reali) e degli assalti punitivi".
  • Cgil
  • Consulta Diocesana delle Aggregazioni laicali cdal
Altri contenuti a tema
Assalto alla CGIL, oggi aperta per solidarietà la sede di Ruvo di Puglia Assalto alla CGIL, oggi aperta per solidarietà la sede di Ruvo di Puglia Il sindaco Chieco: "Resistere alla violenza di chiara ispirazione fascista è un dovere per noi tutti"
Assistenza domiciliare, Cgil chiede un confronto alla Regione Assistenza domiciliare, Cgil chiede un confronto alla Regione Con l'intesa Stato-Regioni a disposizione 4 miliardi di euro del Piano di ripresa e resilienza
Scuole in Dad, Cgil: «Necessari congedi Covid per i genitori» Scuole in Dad, Cgil: «Necessari congedi Covid per i genitori» Richiesto un incontro urgente con le categorie datoriali Confindustria, Confcommercio, Legacoop, Confartigianato
DaD per triennio superiori, FLC CGIL: «Dannosa, si avvii una concertazione» DaD per triennio superiori, FLC CGIL: «Dannosa, si avvii una concertazione» Nota di Claudio Menga, segretario generale FLC CGIL regionale
Votazioni, i laici della diocesi: «La politica è la grande assente di questo appuntamento elettorale» Votazioni, i laici della diocesi: «La politica è la grande assente di questo appuntamento elettorale» La lettera aperta della consulta diocesana delle aggregazioni laicali
CDAL: "Riflettiamo su come dare nuova vita al futuro" CDAL: "Riflettiamo su come dare nuova vita al futuro" Lettera aperta ai laici dalla Consulta Diocesana delle Aggregazioni Laicali
Lavoro in Puglia tra precariato, salari bassi e donne penalizzate Lavoro in Puglia tra precariato, salari bassi e donne penalizzate L’analisi della Cgil regionale del Rapporto Bes 2019 dell’Istat
1° Maggio la festa del lavoro e del riscatto 1° Maggio la festa del lavoro e del riscatto La manifestazione sarà dedicata al lavoro e all'Europa, con lo slogan: “La nostra Europa: lavoro, diritti, stato sociale”
© 2001-2021 RuvoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
RuvoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.