Tromba alba
Tromba alba
Vita di città

All'alba del Primo Maggio una tromba intona l'inno dei lavoratori

Così Ruvo di Puglia celebra la Festa dei Lavoratori

Elezioni Regionali 2020
L'inno dei lavoratori in sottofondo, mentre da lontano si vede il sole fare capolino per illuminare un nuovo giorno.

La tromba intona quel canto in una pineta deserta, in un momento che appartiene alla storia di noi tutti. Il Primo Maggio è arrivato e Ruvo di Puglia si è fermata ad attenderlo, come un tempo, come quando, prima di recarsi nei campi i lavoratori consumavano la scarcella pasquale. Era la loro festa, era il momento che attendevano per consumare insieme un dolce prima di recarsi nei campi o nelle fabbriche.

Un ricordo riportato alla mente da Alessandro Pellegrini, della Camera del Lavoro di Ruvo di Puglia, che non è mai tramontato. Anzi, anche quest'anno come tutti gli altri anni, sebbene in un momento di particolare crisi della nostra Italia, è stato mantenuto in vita e celebrato anche con l'esecuzione del Canto degli Italiani, l'Inno di Mameli.

Anche il sindaco di Ruvo di Puglia, attraverso un messaggio ha voluto ricordare l'importanza della Festa dei Lavoratori.

PER IL LAVORO
Celebriamo questo Primo Maggio con una consapevolezza diversa.
Dedico un pensiero a chi in questo difficilissimo periodo ha continuato a lavorare per assicurare servizi e beni essenziali a tutti noi e anche ai tanti, troppi, che sono stati costretti a fermarsi o che hanno perso improvvisamente il lavoro, a chi è in cassa integrazione e a chi non può neppure andarci perché è costretto a lavorare a nero, a tutti coloro che vivono con il frutto del loro lavoro e che attraversano un momento di difficoltà.
Lavorare è un diritto e un dovere, ognuno deve poter realizzare le proprie aspirazioni e deve fare qualcosa per gli altri, per la comunità in cui vive.
Quando abbiamo distribuito i buoni spesa, in tant* mi avete detto: " Sindaco, io non sono abituato a prendere soldi in questo modo, li prendo perché ne ho bisogno, ma tu fammi fare qualcosa."
Siamo una comunità ruvida e forte che ha la fatica nel suo DNA.
Sapremo reagire.
Buon primo maggio a tutte e a tutti.
  • primo maggio
Altri contenuti a tema
Primo maggio a Ruvo, Chieco: "Abbiamo la fatica nel DNA" Primo maggio a Ruvo, Chieco: "Abbiamo la fatica nel DNA" Il messaggio di auguri del sindaco
All'alba aspettando il "sole dell'avvenire". Il Primo Maggio a Ruvo di Puglia All'alba aspettando il "sole dell'avvenire". Il Primo Maggio a Ruvo di Puglia Il coordinatore della Camera del Lavoro ricorda l'antica tradizione ruvese che si ripeterà anche quest'anno
Primo Maggio, l'Internazionale suonerà all'alba come da tradizione Primo Maggio, l'Internazionale suonerà all'alba come da tradizione Tema della tradizionale Festa dei Lavoratori sarà, quest’ anno, la salute e la sicurezza nei luoghi di lavoro.
Primo Maggio a Ruvo di Puglia – LE FOTO Primo Maggio a Ruvo di Puglia – LE FOTO Il tradizionale corteo della Giornata Internazionale del Lavoro
Festa dei lavoratori, a Ruvo la segretaria pugliese della Cgil Festa dei lavoratori, a Ruvo la segretaria pugliese della Cgil Ecco il programma degli eventi firmati Cgil
© 2001-2020 RuvoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
RuvoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.