raccolta olive
raccolta olive
Attualità

Allarme Xylella, Coldiretti invita anche i Comuni alla profilassi

Il ritrovamento a Ostuni di un albero infetto mette in allerta il nordbarese

Sale la febbre Xylella anche tra i coltivatori e i produttori agricoli di tutto il nord barese. Il ritrovamento del primo albero infetto a Rosa Marina, nella zona di Ostuni, ha fatto scattare l'allerta. E ora ci si chiede davvero cosa potrebbe succedere se il contagio arrivasse nel barese, dove la produzione di olive e olio rappresenta uno dei cardini dell'economia locale.

Coldiretti lancia l'sos: «Allo stato attuale la 'sputacchina' è allo stadio adulto e sta deponendo le uova che schiuderanno tra la fine dell'inverno e la primavera» dice il presidente di Coldiretti Puglia, Gianni Cantele: «Gli olivicoltori non vanno lasciati in balia delle onde, va loro indicato un percorso chiaro, nel pieno rispetto della condizionalità, affinché siano svolte regolarmente in campo le buone pratiche agronomiche, ma anche i Comuni e tutti gli enti pubblici devono garantire pulizia di fossi, canali e buone pratiche nelle aree pubbliche e demaniali. Serve il coinvolgimento di tutti i soggetti della società civile, economica, politica e istituzionale nella lotta senza quartiere all'insetto vettore, seguendone il ciclo biologico, in modo che anche la Puglia non agricola si immunizzi contro gli attacchi della 'sputacchina».
  • Ruvo di Puglia
  • Coldiretti
  • xylella
  • ulivi
  • produttori
Altri contenuti a tema
Caro energia può travolgere 20mila tra ristoranti, trattorie e pizzerie Caro energia può travolgere 20mila tra ristoranti, trattorie e pizzerie La denuncia di Coldiretti. Tra le cause la riduzione della spesa fuori casa dei cittadini
Ora solare, Coldiretti: «A rischio insonnia mezzo milione di pugliesi» Ora solare, Coldiretti: «A rischio insonnia mezzo milione di pugliesi» Ecco il menù salva sonno
Caldo anomalo, Coldiretti: «Non cadono foglie e fioriscono cespugli ed erbe spontanee» Caldo anomalo, Coldiretti: «Non cadono foglie e fioriscono cespugli ed erbe spontanee» A rischio la corretta conservazione dell’uva da tavola non ancora raccolta
La Xylella si "mangia" al 42 ulivi nel Barese: è allarme La Xylella si "mangia" al 42 ulivi nel Barese: è allarme Per provare ad invertire la rotta, Coldiretti e Unaprol sono impegnati nel tentativo di salvare la piana degli ulivi monumentali dal batterio della Xylella
La xylella avanza nel Barese, sen. Damiani (FI): "Subito la questione sui tavoli nazionali" La xylella avanza nel Barese, sen. Damiani (FI): "Subito la questione sui tavoli nazionali" Ulivi infetti anche a Polignano a Mare e Castellana Grotte: «Pìeggio di così era difficile fare, ma il governo pugliese ci è riuscito e persevera diabolicamente nell'errore»
Stangata bollette dell'energia elettrica, aziende agricole in crisi Stangata bollette dell'energia elettrica, aziende agricole in crisi Quasi un terzo delle imprese pugliesi si trovano oggi costrette a produrre in perdita a causa dei rincari
Inizia la bonifica del verde infestante, ecco quali sono le aree interessate Inizia la bonifica del verde infestante, ecco quali sono le aree interessate Il Comune di Ruvo ha disposto alcuni interventi di bonifica del verde in prossimità di aree urbane e nell’agro
Caldo record, le campagne in sofferenza. Allarme di Coldiretti Caldo record, le campagne in sofferenza. Allarme di Coldiretti La mancanza di piogge che fa venire a mancare 65 milioni di metri cubi d’acqua rispetto alla capacità degli invasi
© 2001-2022 RuvoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
RuvoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.