incendio
incendio
Cronaca

Incendio nella notte in prossimità di contrada Ferratella

Sul posto Protezione Civile, vigili del fuoco e  la vigilanza privata Metronotte.

Inizia a farsi preoccupante il fenomeno degli incendi nella periferia di Ruvo. Dopo i numerosi casi registrati la settimana scorsa, ancora fiamme nella notte sulla strada provinciale 35, in prossimità di Contrada Ferratella, tra i territori di Ruvo e Altamura proprio nel cuore del parco nazionale dell'Alta Murgia. Da chiarire l'origine dolosa dell'incendio. Sul posto unità della Protezione Civile, vigili del fuoco e la vigilanza privata Metronotte.
  • Incendio
Altri contenuti a tema
Fiamme in una villa di campagna tra Ruvo e Terlizzi Fiamme in una villa di campagna tra Ruvo e Terlizzi L'incendio è divampato nella serata di ieri
Auto in fiamme nella zona industriale Auto in fiamme nella zona industriale Sul posto i vigili del fuoco
Fuoco nella zona industriale, Piero Paparella: «Avevamo sollecitato la bonifica» Fuoco nella zona industriale, Piero Paparella: «Avevamo sollecitato la bonifica» Il consigliere di Noi con l'Italia attacca il primo cittadino
Fiamme in contrada Colajanni a Ruvo di Puglia Fiamme in contrada Colajanni a Ruvo di Puglia Provvidenziale l'intervento dei vigilanti dell'Apulia
Grave incendio alla Masseria di Cristo, distrutto deposito Grave incendio alla Masseria di Cristo, distrutto deposito Fiamme domate da Vigili del Fuoco e volontari
Mezzogiorno di fuoco su Corso Jatta Mezzogiorno di fuoco su Corso Jatta Auto prende fuoco, intervenuti i pompieri
Incendio in vico Carrabba, intervengono i Vigili del Fuoco Incendio in vico Carrabba, intervengono i Vigili del Fuoco Il rogo probabilmente legato ad un corto circuito
Incendio in contrada Mangiaricotta Incendio in contrada Mangiaricotta Intervento della Metronotte e dei Vigili del fuoco
© 2001-2019 RuvoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
RuvoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.