Ambulanza
Ambulanza
Cronaca

Malore alla guida: a Ruvo di Puglia muore un 64enne di Terlizzi

Inutili i soccorsi degli operatori del 118, sul posto anche la Polizia Locale

Elezioni Regionali 2020
Tragedia questa mattina a Ruvo di Puglia: un uomo di 64 anni, residente a Terlizzi, è deceduto dopo aver accusato un malore, rivelatosi poi fatale, mentre era alla guida della sua autovettura, una Fiat Multipla.

Nella mattinata di oggi, l'uomo stava percorrendo via Madonna delle Grazie a bordo della sua Fiat Multipla quando ha iniziato a sentirsi poco bene. Intuendo subito che qualcosa non andava il 64enne è riuscito ad accostare con non poca fatica la propria autovettura lungo l'estramurale Scarlatti nelle vicinanze di un supermercato, evitando così incidenti stradali.

La scena non è passata inosservata ad un operatore della Polizia Locale e ad una pattuglia della Metronotte s.r.l. che hanno prontamente allertato i soccorsi. Il personale medico del 118, a bordo di un'ambulanza, si è precipitato sul luogo dell'accaduto per cercare di salvare la vita dell'uomo. Vani i tentativi di rianimarlo: l'uomo è deceduto poco dopo.

Sul posto sono giunte altre pattuglie della stessa Polizia Locale. La salma del 64enne è ora a disposizione dei familiari, mentre le indagini sul posto sono state operate dai Carabinieri della locale Stazione.
  • ambulanza
Altri contenuti a tema
Donna ritrovata morta in casa Donna ritrovata morta in casa Incerte le cause del decesso
Rinvenuto un cadavere in un appartamento Rinvenuto un cadavere in un appartamento Il decesso risalirebbe a tre giorni fa
Auto investe bici sulla provinciale Terlizzi-Ruvo, ferito un migrante Auto investe bici sulla provinciale Terlizzi-Ruvo, ferito un migrante Trauma cranico per l'uomo che era a bordo della bici
Uomo investito sulla complanare sp 231, guidatore fugge via Uomo investito sulla complanare sp 231, guidatore fugge via L'uomo ferito è un 35enne ciclista di San Vito dei Normanni
© 2001-2020 RuvoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
RuvoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.