Rifiuti a Parco del Fornello
Rifiuti a Parco del Fornello
Cronaca

Rifiuti speciali pericolosi al Parco del Fornello. Chieco: «Risaliremo ai responsabili»

La segnalazione era giunta nei giorni scorsi dai carabinieri del NOE di Bari

Elezioni Regionali 2020
Questa mattina sono stati effettuati i sopralluoghi nell'area del Parco del Fornello nel territorio di Ruvo di Puglia da parte del Direttore dell'Area 9 del Comune Ingegner Vincenzo d'Ingeo, dei Vigili Urbani e dell'ASIPU, in seguito alla segnalazione giunta al Comune nei giorni scorsi da parte dei Carabinieri del NOE di Bari.

Il NOE denunciava, infatti, la presenza di rifiuti speciali pericolosi abbandonati da ignoti in zona Parco del Fornello chiedendone la rimozione.

Increscioso lo scenario che si è presentato agli occhi dei tecnici in un'area che era stata ripulita lo scorso 22 febbraio un un intervento di bonifica costato al Comune di Ruvo 2350 euro.

«Per colpa di questi disonesti - commenta il sindaco Pasquale Chieco - dovremo buttare in questo modo assurdo soldi nostri che potevamo usare per aiutare cittadini in difficoltà o per sistemare l'asfalto di qualche strada.

Inquinare il territorio in cui si vive e in cui vive la propria famiglia pensando che tanto poi chi se ne frega, paga il Comune (cioè tutti noi) è una cosa da imbecilli, è come segare il ramo su cui si sta seduti, ma soprattutto è un illecito.

Durante i controlli di stamattina sono state recuperate tracce che potrebbero consentire di individuare i responsabili di questo scempio. Spero davvero di potere risalire alle loro generalità per sanzionarli, ma anche per potere dire loro - da cittadino - quanto io consideri vigliacco un simile comportamento e quanto profondo sia il mio disprezzo verso chi ha cosi poco a cuore l'ambiente, il nostro territorio, il benessere e la salute nostra e dei nostri bambini».
  • rifiuti
Altri contenuti a tema
Chi inquina paga, fondi regionali per contrastare danni causati all’ambiente Chi inquina paga, fondi regionali per contrastare danni causati all’ambiente Una misura tesa a favorire minore produzione di rifiuti e attività di indagine per individuare soggetti responsabili di danni
Strade provinciali pulite, 4 milioni di euro a Comuni e Province Strade provinciali pulite, 4 milioni di euro a Comuni e Province Interventi straordinari e fototrappole per pulizia, controllo e contrasto all'abbandono illecito ed incivile di rifiuti
Aumento dei costi di smaltimento dei rifiuti, la regione pagherà la spesa Aumento dei costi di smaltimento dei rifiuti, la regione pagherà la spesa Ieri l'incontro con l'assessore Stea
Rifiuti, l'umido di Ruvo "spostato" a Cerignola. Chieco: «Situazione assurda» Rifiuti, l'umido di Ruvo "spostato" a Cerignola. Chieco: «Situazione assurda» Il sindaco si è rivolto all'assessore regionale Stea, al direttore dell'Ager Grandaliano e al presidente Emiliano
Pulizia delle strade provinciali, in arrivo il piano straordinario Pulizia delle strade provinciali, in arrivo il piano straordinario Incontro organizzativo in Regione
Pulisce l'aiuola comunale dai rifiuti, la Polizia locale lo multa Pulisce l'aiuola comunale dai rifiuti, la Polizia locale lo multa Oltre alla sanzione anche l'obbligo del "ripristino dei luoghi"
Raccolta rifiuti in Puglia, siglato accordo per il trattamento della frazione organica Raccolta rifiuti in Puglia, siglato accordo per il trattamento della frazione organica La nota dell'assessore regionale Stea
La campagna: pattumiera comune La campagna: pattumiera comune A poche decine di metri dall'estramurale Pertini
© 2001-2020 RuvoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
RuvoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.