Antonio Barile
Antonio Barile
Cronaca

Ritrovato il 45enne scomparso, vagava nelle campagne di Corato

Antonio Barile è stato rintracciato nel pomeriggio: si trova in buone condizioni di salute

Elezioni Regionali 2020
Era spaesato in mezzo alle campagne di Corato, ma in buone condizioni di salute. È stato ritrovato Antonio Barile, di 45 anni, di cui si erano perse le tracce da ieri notte. La comunità si è subito mobilitata e durante le ricerche di forze dell'ordine, parenti e amici l'uomo è stato rintracciato.

Sono state ore di ansia, per l'intera famiglia, che non aveva più sue notizie. Il 45enne, residente a Ruvo di Puglia, ha fatto perdere le sue tracce allontanandosi a piedi nelle campagne di Corato, dopo aver lasciato l'ospedale civile Umberto I. Lì sembra ci sia stato un diverbio con il padre, almeno stando a quanto riferito dai familiari. L'uomo è uscito dall'ospedale, si è allontanato senza portare nulla, ma soprattutto senza farvi più rientro.

Sono scattate in quel momento le segnalazioni alle autorità competenti e i parenti hanno anche iniziato ad inviare messaggi sui social, per diffondere la notizia e chiedere aiuto, accompagnando l'appello con un'immagine dell'uomo, nella speranza che qualcuno l'avesse notato. E proprio i parenti lo hanno ritrovato, mentre vagava nelle campagne di Corato, spaesato, ma in stato cosciente.

A tutti gli operatori è arrivata la comunicazione del rintraccio, mentre Antonio Barile è già tornato a casa: i familiari fanno sapere che si trova in buone condizioni di salute. Per tutti, in ogni modo, la fine di un incubo.
  • Antonio Barile
Altri contenuti a tema
Si allontana dopo una lite col padre: scomparso Antonio Barile Si allontana dopo una lite col padre: scomparso Antonio Barile L'uomo, di 45 anni, soffre di depressione. Si è allontanato nella notte dall'ospedale di Corato
© 2001-2020 RuvoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
RuvoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.