treno ferrotramviaria
treno ferrotramviaria
Cronaca

Sale sul treno e si allontana dalla famiglia, brutta avventura per un ragazzo disabile

La Polizia Ferroviaria è riuscita a ricostruire la sua identità nonostante fosse incapace di esprimersi

Una storia a lieto fine per il ragazzo della provincia di Foggia, che si era allontanato dalla propria famiglia.

Ieri sera intorno alle ore 23:10 la pattuglia del Reparto Operativo di Polizia Ferroviaria di Bari Centrale era stata allertata da un capotreno delle Ferrovie Nord Barese sulla presenza di una persona diversamente abile, che si trovava su un convoglio da sola, incapace di esprimersi.

Con abilità, attraverso un continuo flusso informativo con tutti gli uffici territoriali delle Forze dell'Ordine, le varie pattuglie della Polizia Ferroviaria di Bari Centrale, nonostante il ragazzo non avesse dato nessuna indicazione sulla sua identità, né tantomeno sul domicilio di provenienza, riuscivano nella mattinata a rintracciare la sorella, che lo stava cercando.

Prima di lasciare l'ufficio una bella colazione con i poliziotti per festeggiare lo scampato pericolo.

Dall'inizio dell'anno sono state rintracciate 21 persone scomparse, di cui 14 minori. Qualche giorno fa anche una ragazza con problemi psichici che veniva affidata ad una Casa protetta.
  • polizia
Altri contenuti a tema
Sparò al nipote per questioni di eredità, fermato 57enne per tentato omicidio Sparò al nipote per questioni di eredità, fermato 57enne per tentato omicidio La pesante accusa nei confronti di Tommaso Cantatore, da tempo residente a Foggia
Terrorismo, centri storici e aree pedonali sotto controllo Terrorismo, centri storici e aree pedonali sotto controllo Ieri pomeriggio vertice in Prefettura con i sindaci della città metropolitana di Bari
Omicidio georgiano a Corato, la polizia indaga su un connazionale di Ruvo Omicidio georgiano a Corato, la polizia indaga su un connazionale di Ruvo Sequestrati abiti sporchi di terriccio rinvenuti nella abitazione di Ruvo
© 2001-2017 RuvoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
RuvoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.