49^ Settimana sociale dei cattolici italiani
49^ Settimana sociale dei cattolici italiani
Religioni

Transizione ecologica, lavoro e giovani al centro di un convegno della Diocesi

In preparazione alla Settimana sociale di Taranto (21-24 ottobre)

La 49ma Settimana sociale dei cattolici italiani, rinviata di un anno a causa della pandemia, si svolgerà a Taranto dal 21 al 24 ottobre 2021. Circa mille rappresentanti (vescovi, sacerdoti, laici) delle oltre 220 diocesi italiane converranno a Taranto per approfondire e discutere il tema "Il pianeta che speriamo. Ambiente, lavoro, futuro. #tuttoèconnesso".

Il convegno di Taranto si annuncia come l'occasione per mettere in comune progetti, microrealizzazioni e "buone pratiche" amministrative e associative che, a livello ecclesiale e civile, traducono in realizzazioni sociali diffuse la stretta connessione tra questione ambientale e questione sociale alla base dell'idea di "ecologia integrale" di Papa Francesco. In altre parole, la Settimana di Taranto si propone come l'opportunità di tradurre in scelte decisive e in veri e propri cambi di paradigmi le encicliche Laudato si' e Fratelli tutti di Papa Francesco.

In preparazione all'evento nazionale di Taranto, la Chiesa diocesana di Molfetta, Ruvo, Giovinazzo, Terlizzi, mediante l'Ufficio per la Pastorale Sociale e del Lavoro, diretto da alcuni mesi dal prof. Cosimo Altomare, ha predisposto un percorso che si articolerà in tre incontri. Nel primo incontro, trasmesso in diretta streaming sul sito(www.diocesimolfetta.it) e sui canali social della diocesi (YouTube e Facebook) mercoledì 9 giugno alle ore 19, l'arcivescovo di Taranto e presidente del Comitato scientifico della Settimana sociale, mons. Filippo Santoro, presenterà il documento preparatorio del convegno nazionale. Interagiranno con il Vescovo su ambiente, lavoro e futuro quattro giovani delle associazioni ecclesiali e ambientaliste in un dibattito moderato dalla dott.ssa Maria Luisa Giancaspro dell'Università di Bari.

Il Vescovo mons. Domenico Cornacchia e Cosimo Altomare introdurranno l'incontro, illustrando il percorso preparatorio che, accanto a diversi momenti di approfondimento delle tematiche nelle città e nelle parrocchie della diocesi, prevede due convegni diocesani sulle problematiche del disagio sociale, della conversione ecologica e del lavoro futuro nei prossimi 8 luglio e 7 ottobre.

Qui il link diretto.
  • Diocesi di Molfetta-Ruvo-Giovinazzo-Terlizzi
Altri contenuti a tema
«Italia ripensaci!», dialoghi su disarmo nucleare e prospettive pastorali «Italia ripensaci!», dialoghi su disarmo nucleare e prospettive pastorali Due Diocesi insieme per una riflessione sull’entrata in vigore del Trattato ONU
Il Pianeta che speriamo. La diocesi in cammino verso Taranto 2021 Il Pianeta che speriamo. La diocesi in cammino verso Taranto 2021 Mercoledì 9 giugno in diretta streaming
Una reliquia di Papa Giovanni Paolo II in Diocesi Una reliquia di Papa Giovanni Paolo II in Diocesi Esposta nella Basilica "Madonna dei Martiri" di Molfetta fino al 31 maggio
Verso la settimana sociale dei cattolici, incontro su "Agricoltura e legalità" Verso la settimana sociale dei cattolici, incontro su "Agricoltura e legalità" Tutte le realtà diocesane pugliesi coinvolte
Premio letterario Don Tonino Bello, domani la premiazione Premio letterario Don Tonino Bello, domani la premiazione Il premio intende incoraggiare una scrittura alta e altra e una narrazione profonda della realtà
Nuovo progetto diocesano, nasce “Hub Lavoro” Nuovo progetto diocesano, nasce “Hub Lavoro” Caritas, Sinergia scs e Progetto Policoro insieme per la costituzione di un incubatore di innovazione sociale
Prima dose di Astrazeneca somministrata a Monsignor Cornacchia Prima dose di Astrazeneca somministrata a Monsignor Cornacchia Il Vescovo vaccinato con don Cesare e i sacerdoti residenti in Seminario
Nella Cattedrale di Molfetta le celebrazioni della Settimana Santa con il Vescovo Nella Cattedrale di Molfetta le celebrazioni della Settimana Santa con il Vescovo Tuttavia a Ruvo celebrazioni nelle parrocchie con i fedeli nel rispetto delle norme sanitarie
© 2001-2021 RuvoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
RuvoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.