Farmacia
Farmacia
Vita di città

Anche a Ruvo variano gli orari di apertura delle farmacie

Disposizione in linea con l'Ordine dei Farmacisti di Bari e Bat

Una temporanea variazione degli orari di apertura al pubblico delle farmacie per contrastare il diffondersi del contagio e tutelare i lavoratori del settore. È quanto disposto dal Consiglio dell'Ordine dei farmacisti di Bari e Bat, fatte salve le disposizioni impartite dal sindaco di ciascun Comune, a partire da ieri 23 marzo.

Una misura a cui ha aderito il Comune di Ruvo di Puglia dove le farmacie anticipano l'orario di apertura pomeridiana e di chiusura serale di un'ora rispetto a quello vigente.

Dall'orario di chiusura serale, il servizio farmaceutico è garantito dalle farmacie che svolgono il turno notturno obbligatorio. La farmacia di turno chiuderà alle 20.30 e sarà a disposizione a battenti chiusi.

«L'Ordine, con il Consiglio e i suoi preziosi Collaboratori, in questa gravissima emergenza sanitaria, che è diventata un sfida violenta contro un nemico potente e invisibile, prosegue il proprio quotidiano impegno senza sosta, per fornire tempestivamente a tutti gli iscritti le informazioni necessarie per lo svolgimento dell'attività professionale e per disciplinare i comportamenti in conformità alle disposizioni delle competenti Autorità» - comunica l'Ordine

«La Federfarma, inoltre, disciplina le modalità per assicurare l'assistenza farmaceutica ai cittadini con misure straordinarie e temporanee. Purtroppo non abbiamo ancora ricevuto dalle competenti Autorità nazionali e regionali, l'auspicato e concreto riscontro alla richiesta reiterata di tempestiva fornitura a tutti i Farmacisti e ai loro Collaboratori di dispositivi di protezione individuale. Prendiamo atto che la necessità di dotare tutti gli operatori di DPI determina esigenze che il mercato mondiale non è al momento di soddisfare in misura esaustiva e con tempestività. Siamo stati rassicurati dalla Regione Puglia, tuttavia, di essere presenti nell'elenco degli operatori sanitari a cui la predetta fornitura è considerata obbligatoria e prioritaria».
  • Coronavirus
Altri contenuti a tema
Coronavirus, 51 nuovi casi e tre decessi in Puglia Coronavirus, 51 nuovi casi e tre decessi in Puglia 27 i casi positivi registrati in provincia di Bari
Raffaele Fitto è risultato positivo al Coronavirus Raffaele Fitto è risultato positivo al Coronavirus L'esponente del centrodestra è asintomatico
Coronavirus, 23 casi e un decesso in provincia di Bari Coronavirus, 23 casi e un decesso in provincia di Bari Sono 90 i casi positivi in Puglia nelle ultime 24 ore
Coronavirus, nuovo contagio a Ruvo di Puglia. Sospesa la fiera dei Santi Medici Coronavirus, nuovo contagio a Ruvo di Puglia. Sospesa la fiera dei Santi Medici Lo ha disposto il sindaco con propria ordinanza
Inizio anno scolastico, Chieco: «È un anno di incognite ma pronti a ripartire in sicurezza» Inizio anno scolastico, Chieco: «È un anno di incognite ma pronti a ripartire in sicurezza» In vista della riapertura del 28 settembre, riunione tecnica fra amministrazione e rappresentanti scolastici
Bollettino Covid: 73 positivi e tre morti. 37 nuovi contagi nel barese Bollettino Covid: 73 positivi e tre morti. 37 nuovi contagi nel barese Oltre 4000 i test effettuati. Contagi a scuola a Barletta
Coronavirus, 29 casi e un decesso in provincia di Bari. 89 positivi in Puglia Coronavirus, 29 casi e un decesso in provincia di Bari. 89 positivi in Puglia Un morto anche nel tarantino
Troppi fedeli in chiesa, i vigili interrompono la Novena ai Santi Medici Troppi fedeli in chiesa, i vigili interrompono la Novena ai Santi Medici Da oggi celebrazioni a porte chiuse trasmesse solo in diretta tv
© 2001-2020 RuvoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
RuvoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.