Consegna dei buoni spesa
Consegna dei buoni spesa
Associazioni

Dal Rotary di Molfetta 2000euro in buoni spesa al Comune di Ruvo

saranno destinati alle famiglie ruvesi in condizione di necessità con minori e persone con disabilità

Una donazione di 2000 euro in buoni spesa per le famiglie in difficoltà dovute al periodo di emergenza epidemiologica da coronavirus. È il gesto del Rotary Club di Molfetta che ha deciso di effettuare un service in favore delle famiglie ruvesi in condizione di necessità in cui siano presenti minori e persone con disabilità, mettendo a disposizione del Comune 100 buoni spesa.

«La grave emergenza sociale nata da questa pandemia– ha detto il presidente Gildo Gramegna - non poteva lasciare indifferente una realtà come la nostra da sempre attenta alle situazioni di fragilità e impegnata nel favorire lo sviluppo sociale delle comunità in cui è presente. Ci stava a cuore intervenire soprattutto a sostegno delle famiglie che hanno tra i loro componenti bambini, minori o persone con disabilità e nelle quali l'emergenza Covid 19 ha lasciato i segni più profondi: con il Sindaco Chieco e con l'Assessora Montaruli c'è stata subito intesa su come utilizzare il nostro aiuto, la nostra speranza è quella di recare un po' di sollievo a chi in questo momento ha più bisogno».

I buoni sono stati affidati all'Assessorato ai Servizi Sociali del Comune di Ruvo che provvederà alla distribuzione.

«Non sono mai abbastanza i soldi che servono per aiutare chi, oggi a Ruvo, si trova in difficoltà. - ha commentato il sindaco Chieco - Le nuove risorse statali tardano ad arrivare e le possibilità del Comune sono, come sapete, molto limitate; serve l'aiuto di gente di buona volontà.

A nome di tutta la città ringrazio di vero cuore il Rotary Club Molfetta e il presidente Gramegna che oggi hanno donato al nostro Comune 2.000 euro in buoni spesa per famiglie con minori e persone con disabilità. Un contributo prezioso di cui faremo l'uso migliore possibile».

Il sindaco ha poi ricordato che è sempre possibile fare donazioni in denaro per aiutare i cittadini ruvesi in condizione di necessità attraverso un conto corrente dedicato che come Comune abbiamo aperto presso la nostra tesoreria.

Il conto è denominato "Emergenza covid-19", l'IBAN è IT 36B 05424 04297 000 000 001 033 intestato a Comune di Ruvo di Puglia presso Banca Popolare di Bari.

«Se potete, donate. Da parte mia grazie di cuore» -ha concluso il primo cittadino.
  • rotary club
  • Coronavirus
Altri contenuti a tema
Covid in Puglia, cresce il dato dei ricoverati Covid in Puglia, cresce il dato dei ricoverati Quasi 8500 casi positivi nelle ultime 24 ore
Oltre 8000 decessi per Covid in Puglia dall'inizio dell'emergenza Oltre 8000 decessi per Covid in Puglia dall'inizio dell'emergenza Tasso di positività ai test intorno al 13% nelle ultime 24 ore
Covid, oltre 800 mila guariti in Puglia dall'inizio dell'emergenza Covid, oltre 800 mila guariti in Puglia dall'inizio dell'emergenza Scende il dato degli attualmente positivi nelle ultime 24 ore
Covid, nuove regole per il mondo della scuola: tutte le novità Covid, nuove regole per il mondo della scuola: tutte le novità Didattica a distanza solo per gli studenti positivi
Covid in Puglia, importante aumento dei ricoverati nelle ultime ore Covid in Puglia, importante aumento dei ricoverati nelle ultime ore Registrati quasi 7 mila casi positivi e nove decessi
Emergenza Covid, tante le novità: cosa cambia dall'1 aprile Emergenza Covid, tante le novità: cosa cambia dall'1 aprile Niente più colori delle regioni e graduale superamento del Green pass
Fine stato di emergenza Covid, Emiliano: «La pandemia non è finita» Fine stato di emergenza Covid, Emiliano: «La pandemia non è finita» Il governatore: «Stiamo assistendo a un innalzamento del numero dei contagi»
Covid in Puglia, oltre 7000 casi nelle ultime ore Covid in Puglia, oltre 7000 casi nelle ultime ore Tasso di positività ai test sempre vicino al 20%
© 2001-2022 RuvoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
RuvoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.