Altra Murgia
Altra Murgia
Territorio

"L'altra Murgia", una marcia dalla stazione al bosco a difesa dei beni comuni

Appuntamento per domenica 6 maggio

Le associazioni giovanili, culturali e ambientali, ed i cittadini e cittadine che organizzano per la giornata di domenica 6 maggio una marcia denominata "L'altra murgia, in marcia per i beni comuni". Si tratta di una marcia che prevede un percorso di circa 9 km della durata di circa tre ore, che si muoverà dalla stazione delle Ferrovie del Nord Barese verso il bosco Patanella e sarà un segnale per chiedere che la Murgia venga liberata "dalla speculazione, dalle armi, dallo sfruttamento, dall'abbandono e dai rifiuti"

«Riteniamo che si parli di valori centrali per lo sviluppo della comunità la costruzione della pace e dell'amicizia fra i popoli e la protezione delle risorse naturali.

Per questo chiediamo alle nostre comunità e alle autorità politiche e di governo nazionale e regionale: è compatibile con la funzione del Parco Nazionale dell'Alta Murgia il peso delle servitù militari e delle esercitazioni effettuate nei poligoni militari nei pressi di aziende agricole e zootecniche ?

I boschi, i pascoli, i campi coltivati possono ancora essere una fonte di reddito e di sviluppo per l'agricoltura ed il turismo o sono destinati all'abbandono e alle discariche abusive ?

E' possibile che si pensi alla Murgia per la localizzazione di un sito per lo stoccaggio permanente delle scorie nucleari nazionali?
E' più importante essere pronti ad atti di aggressione militare verso i Paesi africani e mediterranei o imparare ad accogliere ed integrare chi cerca pace e sicurezza, a prendersi cura di chi ha bisogno, a creare opportunità di lavoro per l'agricoltura biologica e sostenibile e l'agri-turismo?
La valorizzazione delle risorse ambientali della nostra Murgia deve essere lasciata alla speculazione edilizia e allo sfruttamento delle cave o può essere governata per impedire la devastazione, favorire le energie rinnovabili, curare l'alimentazione e la cura delle persone?

Per questo vogliamo "camminare ponendo domande", come insegna il Movimento Zapatista nel Chiapas, perché nell'unica terra che abbiamo dobbiamo pensare a strategie globali per un nuovo modello di sviluppo e agire localmente per difendere i beni comuni che abbiamo ereditato e che dobbiamo lasciare alle generazioni future» dicono gli organizzatori dell'iniziativa.

L'appuntamento è per domenica 6 maggio, ore 9.30, con partenza dalla stazione delle Ferrovie del Nord Barese e arrivo al bosco di Patanella. La marcia prevede un percorso di circa 9 km della durata di circa tre ore. Si richiede ai partecipanti di provvedere al pranzo autonomamente. Riguardo il ritorno, nel tardo pomeriggio, probabile l'allestimento di un servizio navetta.

Si invitano tutti gli interessati a partecipare all'assemblea organizzativa di martedì 24 aprile alle ore 20.30 presso il circolo cittadino ARCI "La Mancha".
Per tutte le info, seguire la pagina facebook "L'Altra Murgia-in marcia per la pace e l'ambiente".
  • murgia
Altri contenuti a tema
Art_Estate, una giornata dedicata alla Cultura e alla Murgia Art_Estate, una giornata dedicata alla Cultura e alla Murgia Itt aps e Presidi del Libro per un viaggio tra immagini, parole, arte e suoni
Campo estivo in Alta Murgia: Escursionismo, archeologia, trekking, mountain bike Campo estivo in Alta Murgia: Escursionismo, archeologia, trekking, mountain bike L'iniziativa rientra nel programma di “Ruvosportiva – Fra la città e la murgia”.
In marcia per "L'Altra Murgia" In marcia per "L'Altra Murgia" L'appello di Rifondazione Comunista - Potere al Popolo
“Ruvo Sportiva fra la città e la Murgia”, sabato la presentazione “Ruvo Sportiva fra la città e la Murgia”, sabato la presentazione Interverrà il campione olimpico di handbike, Luca Mazzone
Cantico per Mater Sabina, la musica medievale in fattoria Cantico per Mater Sabina, la musica medievale in fattoria Rassegna “Suoni della Murgia nel Parco”, domenica 12 a Ruvo di Puglia
© 2001-2018 RuvoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
RuvoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.