La conferenza stampa della Polizia di Stato
La conferenza stampa della Polizia di Stato
Cronaca

Lotta ai clan e ai traffici illeciti, la Questura di Bari fa il bilancio del 2019

Dal 1 gennaio al 30 novembre sono state arrestate 872 persone. Delitti in calo del 14%

Elezioni Regionali 2020

La Questura di Bari, con giurisdizione sulla Città Metropolitana di Bari e la provincia di Barletta, Andria e Trani, fa il bilancio dell'attività svolta nel 2019. Dal 1 gennaio al 30 novembre dell'anno in corso sono state tratte in arresto 872 persone.

Eseguiti 251 provvedimenti restrittivi della libertà personale e 308 di carcerazione. Indagate in stato di libertà 2.460 persone. Sono, rispettivamente, 45.580 e 7.850 i controlli effettuati nei confronti di arrestati/detenuti domiciliari e persone sottoposte ad altre misure di prevenzione; 14.043 i controlli nei confronti di persone sottoposte alla sorveglianza speciale di pubblica sicurezza. Aumentate dell'11% le perquisizioni (3.636) e, nella medesima percentuale, sono aumentati i controlli ad esercizi pubblici (683).

Sono 204 le persone arrestate e 83 quelle denunciate per reati in materia di sostanze stupefacenti che hanno portato al sequestro di 6,646 chilogrammi di cocaina, 7.830 chilogrammi di hashish, 400,841 chilogrammi di marijuana, 171 grammi di eroina, 838 grammi di droghe sintetiche e 200 piante per la produzione di sostanze stupefacenti.

In materia di armi, munizioni e materiale esplodente sono state arrestate 112 persone, 93 i denunciati; 78 sequestri tra coltelli ed armi bianche, 4 tra fucili ed armi lunghe, 42 pistole, 723 cartucce e 478 materiali esplodenti (esplosivo e artifici pirotecnici).

Il controllo del territorio H24, prevalentemente, è stato assicurato dai poliziotti dell'U.P.G.S.P. e del Reparto Prevenzione Crimine. Numerosi i servizi ad "Alto Impatto" pianificati ed eseguiti per consentire capillari controlli in città e località della provincia. 414 persone denunciate e 92 quelle arrestate; tra queste, 24 arrestati e 114 denunciati sono cittadini stranieri.

Area Metropolitana di Bari


Dal confronto dei dati SDI, inseriti da tutte le forze di polizia sul territorio, per il periodo 1 gennaio-30 novembre (confronto annualità 2018 -2019) si registra una generale riduzione dei delitti del 14%.

Nello specifico, gli omicidi dolosi consumati nell'area metropolitana barese sono stati 2 (uno a Bari ed uno a Molfetta), erano stati 7 tra gennaio e novembre dello scorso anno; diminuiscono anche i tentati omicidi (-24%, da 25 a 19), le rapine (-38%, da 646 a 402) ed i furti (-48%, da 26.285 a 21.481).

Anche i delitti di estorsione e di usura segnano un decremento rispettivamente del 24% e del 67%. Registrano un decremento del 9% gli incendi, crescono lievemente i danneggiamenti, +1%; +13% per i danneggiamenti a seguito di incendio. Diminuiscono drasticamente i reati in tema di stupefacenti, -20%.

Per quanto riguarda le diverse tipologie di reati predatori quindi, si rileva una generale diminuzione di tutte le tipologie di furti; in particolare si nota una riduzione dei furti di auto e moto che nei precedenti periodi avevano mostrato tendenze all'incremento.
  • Polizia di Stato
Altri contenuti a tema
Pasquetta blindata. Controlli serrati da parte della Polizia di Stato Pasquetta blindata. Controlli serrati da parte della Polizia di Stato Droni ed elicotteri per controllare i furbetti. Al setaccio tutte le strade dell'area metropolitana di Bari
Coronavirus, ponte di Pasqua blindato. Il questore Bisogno: «Chiunque si muova sarà fermato» Coronavirus, ponte di Pasqua blindato. Il questore Bisogno: «Chiunque si muova sarà fermato» Intensificati i controlli, anche con telecamere, elicotteri e droni. Il capo della Polizia: «La nostra tolleranza sarà pari a zero»
YouPol l'app della Polizia per segnalare le violenze domestiche YouPol l'app della Polizia per segnalare le violenze domestiche Nata per segnalare spaccio e bullismo, viene estesa per far fronte all'emergenza
Concorso per 1650 Allievi Agenti Polizia di Stato 2020 aperto ai civili Concorso per 1650 Allievi Agenti Polizia di Stato 2020 aperto ai civili Pubblicato lo scorso 31 gennaio il bando tanto atteso: preparati con il corso di ITALFOR – Mondo Concorsi
Forza il posto di blocco della Polizia Locale, guai per un diciottenne Forza il posto di blocco della Polizia Locale, guai per un diciottenne Il ragazzo, di Corato, è stato denunciato dalla Polizia di Stato
Santa Pasqua: controlli anche nelle chiese per i riti della Settimana Santa Santa Pasqua: controlli anche nelle chiese per i riti della Settimana Santa Anche le province Bari e Bat interessate dal piano di controlli disposto dal Ministero dell'Interno
FSP Polizia di Stato: "Una ipotesi reale per la riorganizzazione di questure e commissariati di P.S. FSP Polizia di Stato: "Una ipotesi reale per la riorganizzazione di questure e commissariati di P.S. Nei giorni scorsi, riunione presso il Viminale su una concreta ipotesi di modello di riorganizzazione delle sedi della Polizia di Stato
Il calendario della Polizia di Stato illustrato da fumettisti: il ricavato all'Unicef Il calendario della Polizia di Stato illustrato da fumettisti: il ricavato all'Unicef Sarà finanziato grazie alle vendite il progetto Yemen per l'acqua ai bambini
© 2001-2020 RuvoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
RuvoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.